Elezione sindaco e funzionalità del Sindaco

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Elezione sindaco e funzionalità del Sindaco

Messaggio  Admin il Mer Ott 22, 2008 7:21 pm



1 ok Compilare il messaggio informativo
2 ok sindaco - modificate i prezzi - acquisti automatici
3 ok sindaco - comprate per la città
4 ok sindaco - Inventario delle merci
5 ok sindaco - Ordini d'acquisto e di vendita
6 ok sindaco - Rassegnate le dimissioni
7 ok sindaco - Gestire la milizia
8 ok sindaco - Statistiche
9 ok sindaco - Gestire le imposte
10 ok sindaco - La frode fiscale
11 ok sindaco - Consuntivo
12 ok sindaco - Gestire il mantenimento degli animali
13 ok sindaco - Gestire i funzionari e l'amministrazione della città
14 ok sindaco - Istruite un processo
15 ok sindaco - Gestire i mandati
16 ok sindaco - Nominate un nuovo Tribuno del Popolo
17 ok sindaco - Gestite il calendario municipale
18 ok sindaco - Spedite un messaggio a tutti i cittadini

sindaco - gestione taverna municipale

sindaco - acquisti automatici

--------------------------------------------------------------------------------------------
http://www.sciamano.org/wikiregni/index.php?title=Sindaco

Indice del forum -> La biblioteca universitaria italiana
Manuale -> I mandati > http://forum.iregni.com/viewtopic.php?p=12361018#12361018

Indice del forum -> La biblioteca universitaria italiana
Manuale -> la guida del Sindaco
http://forum.iregni.com/viewtopic.php?p=12360905#12360905

Indice del forum -> Taverna Italica
http://forum.iregni.com/viewtopic.php?t=225962
http://giallosai.9forum.biz/il-tuo-primo-forum-f1/elezione-sindaco-e-funzionalita-del-sindaco-t55.htm#186
la guida del sindaco di Vezz
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------


http://forum.iregni.com/viewtopic.php?t=210318 Ruolo sindaco : elezione e altre funzionalità

assaltato a 3 gg dalla fine delle elezioni, annullate ?

Domanda sui messaggi dei sindaci
Problemi Votazione Sindaco !!!)
sindaco,Quante volte si può ricoprire la carica ?
politica e giustizia ?
Dimissioni da sindaco
Assunzione di un Funzionario
Messaggi Multipli ?
Se c'è solo un candidato sindaco ?
candidato per errore
Restituzione ducati candidatura
posso candidarmi a sindaco in un altra città ?
esclusione dei livelli 0 dalle elezioni
http://forum.iregni.com/viewtopic.php?p=4719682#4719682 (Elezioni - Voto non permesso)

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------

AQUISTI del MUNICIPIO

http://forum.iregni.com/viewtopic.php?p=6277568#6277568 (strano Prezzo delle merci.Sindaco?)
http://forum.iregni.com/viewtopic.php?p=4344860#4344860 (Carisma municipio e autobuy)
http://forum.iregni.com/viewtopic.php?p=4475511#4475511 (Autobuy)
http://forum.iregni.com/viewtopic.php?p=4352760#4352760 (Vendere al Municipio)
http://forum.iregni.com/viewtopic.php?p=6313894#6313894 (Acquisto automatico lana)


Ultima modifica di Admin il Dom Gen 09, 2011 6:38 pm, modificato 30 volte

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Vedi il profilo dell'utente http://giallosai.9forum.biz

Tornare in alto Andare in basso

GUIDA DEL SINDACO

Messaggio  Admin il Gio Nov 13, 2008 1:41 am

Vezzx ha scritto:visto che il manuale del sindaco in biblioteca universitaria è incompleto vorrei postare qui la versione completa rifatta da me
ciao


Introduzione

Il sindaco è la II figura più importante del Principato dopo il Principe e i suoi collaboratori.

Il Sindaco è eletto ogni 30 giorni.
Può nominare consiglieri se lo desidera. Ad ogni modo deve essere aperto al dialogo con la cittadinanza.

Il Sindaco ha la responsabilità di effettuare acquisti e vendite per la città, della cassa ed inventario del municipio e può imporre tasse se vuole.
Decide sull' import e export della città. Inoltre il sindaco può consigliare i suoi concittadini che lavoro far fare.

Il Sindaco gestisce la taverna municipale, potendone scegliere che piatti e a che prezzo venderli e può scegliere chi è il taverniere della taverna municipale.

UFFICIO DEL SINDACO

Per accedere all'ufficio, una volta eletti, andare in Città, poi Municipio e selezionare Il vostro ufficio.
Ed ecco l'interfaccia che vi permette di espletare le funzioni di Sindaco



Solo il Sindaco ha accesso a queste funzioni, ma il sindaco non deve fare solo questo: deve controllare infatti il mercato, rispondere ai messaggi, ed è attivo nel municipio (forum). In particolare deve chiedere al moderatore di essere attivato come moderatore del consiglio cittadino ( nel nostro caso di XXmiglia) dove si prendono decisioni di comune accordo e si scrivono gli andamenti delle casse municipali ( da fare quotidianamente ).

Il messaggio del Sindaco



Quando i cittadini vanno al municipio possono vedere il messaggio del Sindaco. Il messaggio è utile per fornire varie informazioni come il salario minimo, i prezzi massimi dei prodotti, link a informazioni, le statistiche della città, suggerimenti ai cittadini o qualsiasi informazione il Sindaco ritenga utile comunicare ai cittadini. Il messaggio può essere cambiato in ogni momento.

Modificare i prezzi



Questa opzione da la possibilità di modificare i prezzi di alcuni prodotti per l'acquisto automatico. Non si possono modificare i prezzi di tutti i prodotti, ecco perchè alcuni Sindaci, chiudo l'acquisto automatico per evitare speculazioni. Una volta modificato un prezzo lo si potrà modificare solo dopo 7 giorni.

Comperare x la città



Anche se siete Sindaco, siete ancora un cittadino. Questo significa che dovete dire all'interfaccia se state acquistando per voi o per il Municipio. Quello che acquistare per la città andrà nell'inventario della città.
Quando lo fate, fatelo con cautela per non sbagliare..

Inventario delle merci



A fianco dei cibi c'è la possibilità di metterli nella taverna, una volta messi in taverna però non potranno più essere messi nell'inventario quindi trasferire cibi in taverna poco alla volta.

Ordini di acquisto e di vendita

Come per i cittadini, il Sindaco può controllare cosa ha in vendita presso il mercato, o alla fiera del Principato, ed eventualmente annullare la vendita.

Rassegnare le dimissioni



Rassegnare le dimissioni non è un atto di incompetenza, anzi è un atto di qualcuno che sa che è meglio lasciare la città in mani migliori.
Una volta rassegnate le dimissioni ci saranno nuove elezioni in 8 giorni.

Gestite la Milizia



Anche se si può avere protezione dall'esercito del principato, il Sindaco può assoldare una milizia cittadina (massimo 4). A XXmiglia abbiamo i Dragoni di XXmiglia.
Inoltre è possibile decide quali eserciti possono attraversare la città senza che siano considerati nemici da attaccare.

Statistiche



Gestite le imposte



il sindaco ha la facoltà di tassare campi e botteghe di tutti i concittadini della città. Tuttavia per il malumore generale che esse suscitano sulla cittadinanza, a volte è preferibile non tassarem sopraratutto a ridosso delle elezioni ( in quanto la gente non ti vota piu ). Per la riscossione delle tasse la città deve disporre di 5 punti di stato nel ramo finanziario

Consuntivo

Questo è il più importante settore dell'ufficio del sindaco . da qui potrete vedere l'andamento delle finanze, del giorno attuale, di quello precedente, della settimana corrente e della precedente. Inoltre potrete vedere gli ultimi eventi di acquisto,vendita e arruolamento.
Nel consuntivo non sono presenti gli incassi della taverna municipale che va direttamente alla cassa.
Ogni nobile città porta 4 ducati al giorno, ogni nobile appartenente all'alta nobiltà ne porta 9.

ATTENZIONE !!!!

Tra le spese che trovate nel consuntivo rientrano anche le spese settimanali per mantenere la taverna municipale e le spese giornaliere di 40 ducati imposte dal gioco.

Spedite un messaggio a tutti i cittadini



Questo strumento è usato per comunicare con tutti i cittadini della città. E' un buon strumento, ma da usare con moderazione perché costa un punto di stato nel ramo della comunicazione. Inoltre non bisogna abusarne per fini elettorali.
Una volta spedito un messaggio è necessario attendere 7 giorni per eventualmente poterne spedire un altro.

Gestite il mantenimento degli animali




Questo strumento è molto costoso, serve per evitare che gli animali muoiano per denutrizione quando un cittadino è in ritiro spirituale e non può nutrire i propri animali.
Sta al sindaco valutare se utilizzarlo o meno.

Gestite i funzionari e l'amministrazione della città

serve per valutare i punti stato che la città posside x svolgere funzioni come processare, emettere tasse, scrivere messaggi ai concittadini e via di seguito...Sono 5 e cioè

- punti stato nel ramo delle istituzioni
- punti stato nel ramo finanziario ( x emettere tasse)
- punti stato nel ramo della giustizia ( x processare)
- punti stato nel ramo delle comunicazioni ( x mandare messaggi ai
concittadini)
- punti stato nel ramo commerciale ( per vendere prodotti al principato).

qualora mancassero si può reclutare qualcuno di liv 3 che abbia conoscenza di tali materie ( x esempio Mirtilla, Annina)

Iniziate un Processo



Il sindaco, può iniziare un processo, specificando accusato, reato e descrizione del reato commesso.
Visto il costo della procedura, conviene di più segnalare eventualmente il fatto, con annesse prove al pubblico ministero del principato.

Gestione dei mandati



Nella gestione mandati è possibile vedere i mandati in atto, e quelli conclusi. Per ogni mandato è possibile vedere le condizioni, lo stato della cassa ed inventario dello stesso.
Non si possono annullare, quindi il sindaco deve concedere mandati solo a persone di fiducia, solo loro, una volta ricevuto il mandato potranno cancellarlo. Questo sarà utile anche per proteggere beni o denaro da ribellioni.

X CREARE 1 MANDATO



se si vuole comprare qualcosa bisogna scrivere :

comprare da xxx 10 pezzi di frutta a 11 ducati l'uno. si scrive in alto i soldi totali x comperare la frutta (110 nel nostro caso). si fa quandi emetti. Ritorniamo quindi in gestione dei mandati e in fondo troviamo 1 mandato col numero corrispondente. Lo apriamo e scriviamo il nome della persona x cui emetterlo e il gioco è fatto.

x vendere qualcosa scriviamo:

vendere a xxx 10 pezzi di frutta a 11 ducati l'uno. Dove c'è somma in denaro in ricompensa scriviamo 0 ducati e lo emettiamo
andiamo quindi su inventario e troviamo scritto allega al mandato numero...alleghiamo nel nostro caso 10 frutti e quindi torniamo in gestione dei mandati, A questo punto apriamo il mandato e scriviamo ancora una volta il nome della persona a cui emetterlo. Fine

x chi lo riceve il mandato:

ecco il link


Altri parametri

serve sempre per processare qualcuno


Nominate un tribuno del popolo

il titolo parla da se...il tribuno è colui che consiglia la gente sui lavori da svolgere in città e organizza tutte le attività in vece del sindaco


Lavorate nel vostro ufficio (20 ducati)

Il sindaco, se vuole, può svolgere attività d'ufficio, e per questo viene ricompensato con 20 ducati per quella giornata.
Di solito il sindaco in città trova altro da fare, ma se vuole ha questa opportunità di lavoro, i 20 ducati sono pagati dalla cassa del municipio.


FINE DELLA GUIDA !! GRAZIE DELL'ATTENZIONE !!
[/quote]


Ultima modifica di Admin il Ven Apr 19, 2013 5:07 pm, modificato 1 volta

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Vedi il profilo dell'utente http://giallosai.9forum.biz

Tornare in alto Andare in basso

Re: Elezione sindaco e funzionalità del Sindaco

Messaggio  Admin il Ven Apr 17, 2009 12:31 am







Ultima modifica di Admin il Ven Apr 19, 2013 5:09 pm, modificato 2 volte

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Vedi il profilo dell'utente http://giallosai.9forum.biz

Tornare in alto Andare in basso

i buoni consigli del buon Sindaco (di Aldo tramontano)

Messaggio  Admin il Ven Mag 29, 2009 1:49 pm

ho scovato questi appunti per delle lezioni che ho tenuto a "L'accademia delle arti e della tecnica" di Montepulciano: potrebbero interessare.
Domani torno a casa, e potro' correggere i testi con la versione finale pubblicata sul forum cittadino... che era piu completa.
spero sia utile

**************************************************************

Cari aspiranti sindaci,
approfitto dell'apertura della nostra fantastica accademia per tenere, nor richiesto, un corso di origami...
no, un corso per aspiranti sindaci, appunto, cosa che i piu attenti di voi potrebbero aver subdorato, ad un certo punto.

Scopo principale di questo corso, chiaramente, e' trovare qualche sfessato che mi sostituisca, e non faccia troppi danni.

Lezione numero 1: imparare a memoria la guida in biblioteca, che poi vi interrogo.
La guida contiene il posizionamento ed il significato di tutti i bottoni, menu e ammennicoli vari a disposizione del sindaco.
conoscerla e' indispensabile ma, una volta che l'avete imparata a memoria, state ancora al punto di partenza.
Fatte le dovute proporzioni, siete nella situazione di dover affrescare la cappella Sistina, ma sapete in quale borsa stanno i pennelli.

Lezione numero 2: le prerogative.
il potere del sindaco si esplica in due cose

a. puo/deve imporre le tasse
gli avvisi di riscossione possono essere emessi ogni 15 gg minimo. le tasse vanno pagate entro una settimana, altrimenti si e' in mora del 10% per ogni settimana di ritardo. gli evasori sono impossibilitati a fare determinate cose (la lista completa non ce l'ho).
Mettere in piedi la baracca delle tasse costa.
Costa 5 punti stato nel ramo finanziario.
I punti stato si acquisiscono assumendo un idoneo funzionario (un liv3 via dello stato che ha studiato all'universita' le materie appropriate).
A spanne, un salario onesto per un funzionario che ti porta 10 punti stato e' (secondo me) 30 ducati. Se ti fanno lo sconto bene. Se il municipio non se la passa troppo male non fate i tirchi... vada per 30 e "a buon rendere" (gli amici non bastano mai, quelli che sanno fare qualcosa di utile, poi...)
attenzione: le piu geniali menti matematiche avranno gia notato (tra lo stupore degli altri) che mettere le tasse costa 15 ducati.
il che significa che in una popolazione attiva di 200 persone (tipo la nostra), i primi 7.5 centesimi di tasse pagate servono solo a coprire le spese inerenti. Da ora in poi, al primo sindaco che mette 1 cent di tasse come "assicurazione antibriganti", gli assalto il municipio per manifesta idiozia.
E' possibile imporre tasse di importo diverso su ogni singolo campo e bottega. il che vuol dire, in soldoni, che se al sindaco gli stanno sulle scatole i verdurai, i panettieri o gli allevatori di pecore (per usare delle categorie a caso) gli puo appioppare una tassa di 50 ducati. solo a loro.
le tasse si impongono ogni 15 gg.

b. c'ha sempre a disposizione un posticino di lavoro in municipio. caldo caldo, comodo comodo, retribuito (dalla citta') 20 ducati.
vabbe', secondo me lavorare in muni non e' igienico (oltre che poco remunerativo). Inoltre gravare il bilancio del muni di ulteriori 20 ducati al giorno e' una cosa che decisamente non volete.


Lezione numero 3: la camera dei sindaci.
Farvi abilitare all'accesso in Camera dei sindaci e' la vostra prima preoccupazione, una volta eletti. La Camera e' un subforum del forum 2. E' invisibile fino a che non vi sarete abilitati. Per ottenere l'accesso bisogna scrivere una bella letterina al Signore in carica (che in genere e' il mod del subforum).
La Camera e' il luogo in cui i sindaci si incontrano con il Signore ed i consiglieri, soprattutto sceriffo e TM. vi si danno comunicazioni riservate, si comunicano le vendite alla fiera del principato, si discute "del piu e del meno", si stabiliscono relazioni...


Lezione numero 4: le uscite.
cari ragazzi, la dura legge del sindaco, all'articolo 1 sancisce che ogni mattina, come vi svegliate, vi trovate in cassa 50 ducati di meno.
Problemi di corruzione, dicono. io 'n zo gnende. se acchiappo quel sarchiapone che si frega i soldi... (scherzi a parte, nella meccanica del gioco e' insito un meccanismo di "perdita" di 50 ducati al giorno, ed e' pure nascosto).
aggiungendo i soldi per pagare la milizia, che qui da noi ammontano mediamente a 40-50 ducati al giorno, e siamo a 100.

dove li trovo sti soldi? lo scopriremo nella prossima puntata!


Lezione numero 5: ma io che ci sto a fare qua?
in parole povere, la ragione di esistere di un sindac

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Vedi il profilo dell'utente http://giallosai.9forum.biz

Tornare in alto Andare in basso

LA GUIDA DEL SINDACO dal forum portoghese

Messaggio  Admin il Lun Lug 06, 2009 12:10 pm

Sindaco GUIDA - CITTA 'DI FORESTA


A - Ufficio del Sindaco




1) Scrivere il messaggio del sindaco (nella nuova versione sembra a "scrivere una lettera dal tutor o TRIBUNO



Sindaco del messaggio deve contenere le informazioni più rilevanti della settimana, come ad esempio la pubblicità, le comunicazioni, le tabelle dei salari e dei prezzi, il Forum link e altre questioni pertinenti. Dovrebbe essere il più conciso possibile. Gli annunci possono anche essere visualizzati brevemente nella Casa del Popolo Taberna. Più ampia messaggi dovrebbero essere riservati per il Forum (ad esempio, le relazioni al pubblico).



2) Modifica dei prezzi



I prezzi delle auto-vendita possono essere modificati solo una volta alla settimana. Tenuto conto delle difficoltà finanziarie di molte case della gente, spesso auto-venda essere disattivato.
Anche se non sul menu, la Casa del Popolo automaticamente l'acquisto di lana 11 croce e questo non è stato considerato da ljs come bug, ma come una "sfida del gioco."



3) Compra nel villaggio



Anticamente (prima) era vantaggioso utilizare Agenti de Comércio con mandati per efettuare la compravendita, poi nessuno piaceva perdere punti de commércio di quel tipo. Attualmente si spendono sempre punti commercio, o si utilizzano i mandati, per acquistare direttamente sul mercato.



4) Inventario dei beni



Qui trovate l'inventario disponibile presso il Municipio. Particolare attenzione dovrebbe essere rivolta ad un livello minimo di scorte per 2 giorni di produzione.



5) Ordine di vendita (casa do povo= municipio)



Inizialmente, gli ordini vengono qui per comprare e vendere sul mercato della città e la Fiera del Principato, pagando per l'uso di un cesto quest'ultimo tasso di 50 ducati. C'è stata anche una distinzione tra i prodotti offerti per la vendita sul mercato da parte della Casa del Popolo e la gente (come se due mercati all'interno del mercato della città). Tuttavia, poco dopo il mercato della città divenne una Fiera del Principato e a breve gli Admin hanno detto che scomparirà / scomparso.



6) le dimissioni


Se si sceglie questa opzione, si lascia la casa senza il popolo o la trebbiatura bordo. Se, per ragioni particolari, non può continuare l'esercizio delle vostre funzioni, ad informare il consiglio che si terrà una rivolta consentito di tornare alla normalità.


7) Administrar a Milízia



È possibile pianificare l'assunzione di milizia automatico (fino a 4) e il loro stipendio. Dato che le statistiche non sono necessari, il salario è raccomandato il salario minimo in vigore.

Il sindaco può autorizzare il movimento degli eserciti.

8 ) Statístiche



Ecco una sintesi sul numero di abitanti in città quel giorno (e il loro livello), il numero e il tipo di campi, il numero e il tipo di professionisti. Dovrebbe prendere atto che queste statistiche includono le persone uccise in ritirata e visitatori. Bisogna fare attenzione a rilevare periodicamente tali statistiche alla Camera dei Sindaci e l'argomento "abitanti" della loro città, per la futura memoria, e in modo da poter controllare l'evoluzione demografica. Nota: le statistiche sono attualmente visibili solo con il bug e la versione 2.

9) Gestione delle imposte





Qui si possono imporre tasse sui campi e workshop, che potranno essere raccolti ogni due settimane. Ogni spende 5 punti di raccolta di finanziamenti.



10) Pannello (del movimento spese)







Qui viene visualizzata l'intera informazione finanziaria, ivi compresi gli acquisti e le vendite, il pagamento degli stipendi per le milizie, l'acquisto automatico (auto di vendita), il reddito della nobiltà, ecc.
Attenzione che il rendimento della Casa del Popolo di Osteria non appare in contanti (solo in taverna).



11) Invia un messaggio agli abitanti



È possibile inviare una lettera a tutti i residenti (tipo "mail di massa"), se vi è una certa importanza per trasmettere informazioni. Posso solo essere inviato una lettera per lettera ogni settimana, e spende 1 punto di comunicazione.



12) Gestire la custodia di animali



Questa opzione è destinata a salvare gli animali in ritirata ed i giocatori non devono mai essere attivato perché prende $ 200 a settimana al Tesoro della Casa del Popolo. Si raccomanda che i giocatori della macellazione degli animali prima di andare in ritiro.



13) Somministrare gli assi e il taglio di alberi

Mostra il numero di asce disponibili, quanti sono e sono stati lasciati a bordo il giorno prima. Coloro che sono per l'affilatura, ritorno a inventario. Quando una parte è solo tornato a inventario. Questo menu devono essere controllate quotidianamente. Per ogni noleggio ascia, la Casa del Popolo automaticamente riceve 1 fascio di legno, che non compensare i costi di manutenzione e di costruzione. Ogni uomo ha una probabilità di 1 / 20 prima che l ascia perde il taglio
e ha 1 / 50 % che si rompa,quindi si ipotizza un usura di circa 50 tagli(son tutte probabilità)
. Non passare il ferro assi per macinare. Anche se un ascia è danneggiato l affilatura, può essere riutilizzata se viene ripreparata dal fabbro che gli rifà l affilatura.



14) amministrare il servizio civile e il funzionamento della Casa del Popolo





Qui si può vedere quanti punti è la Casa del Popolo, così come l'assunzione di persone di livello 3 in grado di produrre gli elementi mancanti. I punti non sono cumulabili.



15) Avviare un processo



Il sindaco può adottare direttamente un caso in tribunale, senza l'intervento del pubblico ministero. Per fare questo, spendere 1 punto di giustizia in ogni caso aperto.



16) Amministrazione dei mandati



A questo punto il sindaco fa i compiti per i professionisti che lavorano con la Casa del Popolo, agenti di commercio, ecc.
Dovrebbe fare una dichiarazione precisando il nome dell'autorità competente, lo scopo di ufficio, magazzino, ufficio e la data a decorrere dalla data di completamento.
Anche se l'ufficio è aperto, può essere trasferito inventario dei beni della Casa del Popolo per il mandato. Una volta assegnato, solo l'inventario ritorno alla Casa del Popolo, quando finisce il mandato. Ogni cittadino può avere un solo mandato. Il cittadino deve essere nella stessa città sindaco. Il sindaco non può delegare a se stesso. Il sindaco può visualizzare in ogni momento lo stato del mandato e il suo contenuto.



17) Altri parametri (versione 2 entrato, non mi ricordo se la versione è 3)

Qui il sindaco può anche aprire direttamente un caso in tribunale.

18 ) Nominare il Tribuno



Qui si segnala che è la città di Mentor.



19) Amministrazione comunale di calendario



Questa opzione consente di annunciare importanti eventi per il pubblico. La prima connessione della giornata, tutti i caratteri vengono avvisati circa la manifestazione in tutta la settimana che lo precede. È possibile aggiungere fino a un caso ogni 3 giorni e fino spendere 1 punto di comunicazione per lo scopo.



20) di lavoro in ufficio (ora appare solo nella versione 2)

Questa opzione non dovrebbe essere selezionato in quanto spende $ 20 al tesoro casa delle persone senza produrre nulla. Preferibile che il sindaco di lavoro altrove.



21) e la corruzione dei rifiuti

Con l'attuazione della Prestige, ogni Casa del Popolo perdere circa 50 croce ogni giorno. L'esatto valore deve essere calcolato manualmente, non appare nel pannello.



22) Acquisire mazzi di carte

In precedenza ogni Casa del Popolo può acquistare fino a 5 ponti, il prezzo unitario di $ 50. Questa opzione è disponibile solo nella versione 2 e ora anche non apparire.



B) la programmazione economica della città


1) Calcolare il numero e il tipo dei campi

Se mugnaio, fornaio e un gruppo di boscaioli organizzato al fine di garantire un sufficiente approvvigionamento di legno, è preferibile che la città ha costruito la sua economia nel grano, perché il pane è il cibo a buon mercato.

1 è pari a 3,75 grano di mais in modo che, se in termini di potenza o per la produzione di bestiame, il grano è più efficiente del mais. Tuttavia, è sempre necessario disporre di alcuni campi di mais.

Nelle città del lago, di recente costituzione in città senza professionali ciclo del pane, o in situazioni di emergenza (ad esempio, una popolazione di esplosione), il grano dovrebbe essere adottato come base dell'economia.

Per ogni 50 nuovi residenti, non ci dovrebbe essere di 12 campi di grano.
Per ogni nuovo campo di vacche dovrebbero essere un nuovo campo di grano.
Per ogni nuovo campo di ovini devono disporre di un nuovo campo di grano.
Per ogni nuovo campo di suini dovrebbe essere di 2 nuovi campi di mais.


Settori di verdura dovrebbe essere evitato nelle città di frutteto, dando la priorità allo sfruttamento delle risorse naturali, come i campi di vacche sono scoraggiati nelle città del Lago



2) Calcolare il numero e il tipo di prestazione professionale

Dal momento che ogni smerigliatrice produce solo 10 sacchi di farina al giorno e ogni panettiere spende 12 sacchetti al giorno, non ci dovrebbe essere 1,2 per mugnaio fornaio.
Una città con foreste dovrebbero concentrarsi sulla mugnaio, fornaio e Ferreira, è di vitale importanza per garantire, oltre alla produzione di pane, la fabbricazione e la manutenzione degli assi.


Ultima modifica di Admin il Gio Feb 16, 2012 1:24 am, modificato 3 volte

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Vedi il profilo dell'utente http://giallosai.9forum.biz

Tornare in alto Andare in basso

curiosità sul sindaco e municipio dal forum francese

Messaggio  Admin il Gio Ago 13, 2009 11:48 am

ciao, ho una domande, il denaro della Taverna del municipio, quando si tratta nella casse del municipio ? , ma i soldi dell incasso della taverna non sono disponibili non so dove devo guardare

Il guadagno della giornata di ieri arriva il mattino successivo nel caso del municipio. Ma non dimenticare che il 50 ECU/ducati corruzione spariscono nel limbo del computer.

Sì, il costo della corruzione è di ECU 50 ogni giorno.

Inoltre sappiamo che periodo elettorale, il 50 ECU per qualificarsi per l'elezione, esse rientrano nella vostra box.

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Vedi il profilo dell'utente http://giallosai.9forum.biz

Tornare in alto Andare in basso

Re: Elezione sindaco e funzionalità del Sindaco

Messaggio  Admin il Ven Set 25, 2009 7:54 pm

Alberto49 ha scritto:
Alberto49 ha scritto:Il sindaco e i mandati

Il mandato è un contratto col quale in mandante (nel nostro caso il sindaco) conferisce alla controparte, denominata mandatario, l’incarico di compiere alcune azioni, in nome e per conto del municipio, dotandolo di specifici mezzi.


1. COME SI PREPARA UN MANDATO

1.1 La creazione del mandato
La prima fase da compiere è quella di creare il documento, per fare questo il Sindaco andrà nell’apposita sezione del suo ufficio dove gli appariranno due campi da compilare, il primo è quello dell’importo in ducati da inserire nel mandato.
Il secondo campo è quello delle istruzioni in base alle quali il mandato stesso deve essere svolto.
Dopo avere compilato i due campi e confermato schiacciando il tasto di conferma, al mandato verrà attribuito un numero ed apparirà nell’elenco dei mandati visibile nella stessa sezione dell’ufficio del Sindaco.

1.2 Il caricamento del mandato
Dopo avere creato il mandato si potrà notare che nell’inventario delle merci del municipio appare una nuova opzione che è quella di trasferire le merci nel mandato.
Il mandato è identificato con un numero per cui la destinazione è definita con precisione.

1.3 L’assegnazione del mandato o la sua cancellazione
Dopo avere creato e caricato il mandato, lo stesso deve essere assegnato a un giocatore.
Per fare questo si dovrà tornare nell’apposita sezione dell’ufficio e aprire il mandato di cui si potrà controllare la consistenza e decidere se confermarlo o annullarlo.
Il caso di assegnazione si dovrà indicare il nome di un giocatore.
Il Programma controlla in automatico che il giocatore sia presente nel territorio municipale.

2. IL COSTO DEL MANDATO

Un mandato costa al municipio in termini di punti commercio come qualunque altra transazione commerciale, quindi un punto commercio ogni 10.000 ducati di importo.


3. PERCHE’ FARE UN MANDATO

3.1 Il mandato conservativo
La sua funzione è essenzialmente quella di proteggere le merci del municipio dal furto da parte di possibili assaltatori.
E’ una misura precauzionale che un Sindaco oculato è opportuno faccia, a prescindere dalla qualità della difesa.
Rendere di pubblico dominio l’esistenza dell’abitudine di mandati conservativi è di per se un deterrente per una banda di assaltatori motivati dal possibile ricavato di una rapina.
Il destinatario del mandato conservativo deve essere, ovviamente, persona di grandissima fiducia.
Normalmente il mandatario riceve il mandato alla sera e lo chiude il mattino successivo dopo avere verificato che il sindaco non sia stato spodestato durante la notte.
I mandati, come abbiamo detto, hanno un costo in termini di punti commercio e pertanto fare quotidianamente un mandato conservativo di ingente importo potrebbe postare a consumare molti punti e quindi al dover assumere frequentemente funzionari.
Per ovviare a questo consumo esagerato potrebbe essere buona norma fare due mandati conservativi, uno con le merci del municipio che costituiscono la scorta immobilizzata, che avrà durata anche di più giorni e uno contenente la merce di uso quotidiano, quest’ultimo avrà ovviamente la durata di una notte.
Potrebbe essere opportuno prevedere che il mandatario della scorta immobilizzata possa mettere al mercato specifiche merci, su istruzione del sindaco, per evitare di aprire e chiudere mandati di ingente importo consumando punti commercio.

3.2 Il mandato produttivo
Un’altra tipologia di mandato è quello che potremmo definire “mandato produttivo”, con questa definizione possiamo indicare quei mandati che portano con se dei beni da lavorare e il compenso per la lavorazione.
Per esempio, si potrebbero mettere, all’interno del mandato affidato a un fabbro, 20 ducati e un’ascia da affilare, il fabbro potrà estrarre l’ascia dal mandato acquistandola in proprio al prezzo che ritiene più giusto ,e dopo averla affilata, reimmetterla nel mandato affilata al prezzo maggiorato dei 20 ducati del compenso.
La stessa procedura può essere fatta anche per la molitura del grano, (10 borse di grano e tot ducati), per la produzione di pane (6 tronchi 12 sacchi di farina e tot ducati), la produzione di coltelli, di secchi, ecc. ecc.
Questi mandati sono solitamente rappresentativi di una gestione economica municipale un po’ accentrata ma possono avere lo scopo di intervenire in situazioni di possibili speculazioni di mercato o di frizioni tra i vari livelli di protagonisti di una filiera.

3.2 Il mandato di scopo
Il mandato di scopo può invece essere definito quello con cui il municipio affida a un giocatore un incarico volto a ottenere un beneficio per il municipio o per la collettività in generale, tale mandato può prevedere o meno un compenso per il giocatore.
Potremmo avere per esempio un mandato con cui il Sindaco affida un quantitativo di merci a un giocatore perché provveda a commerciarle, in una città di lago potrebbe essere affidato pesce così come in una città di frutteto la frutta o quella in di foresta la legna.
Il mandato può prevedere o meno la possibilità del giocatore di ottenere un suo personale utile.
Oggi questo mandato appare piuttosto inutile perché il risultato di smaltire l’esubero di produzione delle risorse cittadine viene ottenuto utilizzando il mercato del Principato, ma, come ogni sindaco può vedere il mercato provinciale è presente solo nella versione V2 e la sua abolizione è una delle novità annunciate a cui è bene prepararsi.
Altra alternativa di un mandato di scopo potrebbe essere quella di fornire, a una categoria economica, un polmone di scambio della merce che possa facilitare gli scambi tra i protagonisti di una filiera.
Per esempio un mandato affidato al responsabile della filiera del pane, contenente un po’di ducati qualche borsa di grano e qualche borsa di farina, potrà svolgere agevolmente questo compito di polmone nelle transazioni tra consociati aumentando la produttività e la coesione cooperativa.
Un altro mandato di scopo potrebbe essere quello con cui il sindaco decide di dare incarico a un viceprefetto di monitorare il mercato comprando e re immettendo sul mercato, immediatamente e allo stesso prezzo, merci rare relativamente alle quali si paventi l’esistenza di manovre speculative.

4. IL MANDATO E I MANDATARI
Un giocatore può avere aperto solamente un mandato per volta.
Il mandato municipale potrà essere chiuso dal mandatario solamente nel luogo dove è stato aperto. L’utilizzo di un mandato durante il viaggio mette al sicuro le merci da eventuali furti dei briganti.
Il mandato dovrà essere utilizzato nel rispetto rigoroso delle norme contenute al suo interno ed è per sua natura e definizione una prova giudiziaria inconfutabile.
Dalla frequenza di utilizzo, dalla varietà tipologica e dalla pluralità dei destinatari del mandato, si può anche valutare il dinamismo economico di un Sindaco e del suo municipio.
Pur tenendo conto dell’esigenza imprescindibile di affidare mandati esclusivamente a persone di provata capacità e correttezza si dovrà fare in modo di non utilizzare questo strumento per dare delle posizioni di potere a pochi individui a danno della collettività.


Ultima tipologia di mandato è il “mandato a quel paese” … dedicato di cuore … all’estensore di questo capitolo … da coloro che avranno avuto la pazienza di sorbirsi il noioso pistolotto di Alberto49.

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Vedi il profilo dell'utente http://giallosai.9forum.biz

Tornare in alto Andare in basso

autobuy

Messaggio  Admin il Mer Ott 14, 2009 1:36 pm

Tyrannus92 ha scritto:Questi sono le uniche merci che si possono acquistare in autobuy.


- Acquisto di borse di grano: min 13 max 14.95

- Acquisto di borse di farina:min 14 max 16.95

- Acquisto di quintali di carcasse di mucca: min 28 max 38.95

- Acquisto di mezzi quintali di carcasse di maiale: min 14 max non lo so perchè ce l'ho accesso e non posso cambiarlo.

- Acquisto di pelli: min 15 max 19.95

- La carne invece da 9 a 16.95

Solo per le mezze carcasse e per le carcasse conviene tenere aperto l'autobuy.

- poi c'è la lana che non è nella lista del Sindaco ma mi risulta che puoi venderla a 11 ducati in autobuy (valore quindi non modificabile).

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Vedi il profilo dell'utente http://giallosai.9forum.biz

Tornare in alto Andare in basso

Guida del Sindaco (by Living)

Messaggio  Admin il Sab Feb 20, 2010 4:06 pm

Alberto49 ha scritto:SINDACO

Autore del post: Living
Aggiornamento e correzione link: Dott_Khan
Condensato e aggiornato da: Alberto49

Introduzione

Il ruolo del Sindaco è forse il ruolo più completo, gratificante e impegnativo che esista nel gioco.
Un Sindaco si dovrà rapportare con cognizione di causa con tutte le diverse funzioni dei Regni.

Si può diventare Sindaco in tre modi diversi:
1. a seguito di una elezione
2. a seguito di un assalto
3. a seguito di designazione di chi possiede lo status quo della città

L’elezione:

Qualunque personaggio, indipendentemente dal livello, può presentare la sua candidatura a Sindaco.
La candidatura può essere presentata nel municipio cittadino fino a tre giorni prima dell’elezione e costa cinquanta ducati.
L’elezione ha la durata di cinque giorni al termine dei quali risulta eletto il candidato che ha ottenuto la maggioranza assoluta dei votanti.
Nell’ipotesi in cui nessuno dei candidati abbia ottenuto la maggioranza assoluta dei voti espressi si procederà al ballottaggio tra i due candidati che hanno ottenuto le maggiori preferenze; la secoda votazione ha la durata du due giorni.
Il sindaco dura in carica 30 gg.

L’assalto:

Nell’ipotesi di un assalto al municipio portato con successo diventerà Sindaco il personaggio che ha partecipato all’assalto in possesso del carisma maggiore.

Lo status quo:

Normalmente lo status quo di una città appartiene al Sindaco, però è possibile che un Sindaco riconosca la presenza di un esercito in città.
A seguito di tale riconoscimento, l’esercito, diventa proprietario dello Status quo della città.
Il comandante dell’esercito proprietario dello status quo può sostituire il Sindaco con se stesso o con il più carismatico dei suoi luogotenenti.

Insediamento:

Il Sindaco avrà accesso al suo ufficio dopo l’insediamento ed avrà diritto a chiedere il ruolo di moderatore e capogruppo del Forum del Consiglio.
Normalmente ci sono una serie di Forum collegati alla funzione di sindaco.
Tali Forum possono essere regolati da una procedura interna che prevede che il nuovo sindaco possa richiedere l’accesso autonomamente oppure non essere regolati, nel qual caso, dovrà essere l’ex sindaco o moderatore/capogruppo del subforum a richiedere il passaggio di consegne.





L’ufficio del sindaco



Per accedere all'ufficio, una volta eletti, andare in Città, poi Municipio e selezionare "Il mio ufficio di sindaco".
Vi apparirà questo menù:



Arrow [1] Compilate il messaggio del sindaco



Qui potete scrivere il messaggio che comparirà nella schermata iniziale del municipio: tutti coloro che si troveranno nella vostra città potranno leggerlo (anche i forestieri). E' consigliato riportare qui l'elenco di eventuali consiglieri, i testi di eventuali ordinanze municipali e/o del vostro principato, o anche dei consigli per i cittadini.

Arrow [2] Modificare i prezzi



Cliccando qui potrete decidere i prezzi con i quali il municipio acquista in autobuy dai cittadini alcuni prodotti (vedi sopra). Quest'opzione può essere pericolosa qualora i cittadini la utilizzino per arricchirsi: vi ritroverete con l'inventario pieno e la cassa vuota. L'autobuy sulla lana è impostata con un acquisto automatico di 11 ducati a gomitolo, è un'opzione di gioco stabilita dagli amministratori che non può essere modificata. Gli acquisti fatti in autobuy non influenzano i punti commercio (vedi 14) e non lasciano traccia negli eventi.

Arrow [3] Comprare per la città

Cliccando qui, e poi sul tasto "Cambiate", gli acquisti che effettuerete avverranno col denaro del municipio (e la merce finirà nell'inventario municipale). Per tornare ad acquistare per voi, una volta cliccato su "Cambiate", l'opzione diventerà "COMPRATE PER VOI STESSI", quindi cliccatela e poi nuovamente su "Cambiate"

Arrow [4] Inventario delle merci



Qui potrete vedere l'elenco delle merci che vi sono in magazzino (compreso il denaro). Potrete trasferire ogni tipo di merce in un mandato utilizzando il tasto con la freccia (le derrate alimentari potrete trasferirle anche in taverna, senza possibilità di riportarle in inventario), mentre usando quello con la $ le potrete mettere sul mercato.

Arrow [5] Ordini di acquisto e di vendita



In questa schermata potrete prendere visione degli ordini di acquisto e vendita del municipio, sia sul mercato cittadino, che presso la fiera del principato*. Inoltre potrete annullarli.

* La Fiera del Principato era un'opzione della Versione 2 del gioco (quella attuale è la 3). Ad oggi, vi si può accedere solo dalla vecchia interfaccia, e solo nei principati senza capitale.

Arrow [6] Rassegnare le dimissioni

Le dimissioni sono irrevocabili.
Una volta rassegnate le dimissioni ci saranno nuove elezioni in 8 giorni. Ad ogni modo è consigliabile contattare le autorità del principato prima di ricorrere alle dimissioni e verificare che non ci siano leggi che prevedano sanzioni in caso di mancato o tardivo avviso.

Arrow [7] Gestite la Milizia



Il Sindaco può assoldare una milizia cittadina (massimo 4 elementi).
Inoltre è possibile decide quali eserciti possono entrare in città senza che siano considerati nemici da attaccare da parte della milizia e dei gruppi che difendono il potere in città.

Arrow [8] Statistiche

Qui potrete vedere quanti campi e quante botteghe ci sono in città, e di che tipo. Attualmente non funzionante.

Arrow [9] Gestite le imposte



Il Sindaco può tassare i campi e le botteghe della città in modo differente tra loro.
Per la riscossione delle tasse la città deve disporre di 5 punti di stato nel ramo finanziario, per poter riscuotere un'imposta. Le tasse possono essere riscosse solamente una volta ogni 15 giorni.

Arrow [10] La frode fiscale



Qui potrete vedere chi non ha pagato le tasse, e a quanto ammonta il suo debito verso il municipio. (Ricordate: più tempo passa, più saranno le tasse da pagare)

Arrow [11] Consuntivo



Probabilmente è questa la schermata più importante del municipio. Analizziamola perciò con calma.
PARTE I : Flusso di cassa
Qui potrete vedere le entrate e le uscite (suddivise per categorie) del giorno in cui controllate, del giorno precedente, della settimana attuale, e della settimana precedente.

Molto spesso i Sindaci restano perplessi perchè non riescono a ricostruire il saldo di cassa in base ai movimenti che loro conoscono.
Bisogna tenere presente che oltre alle spese per la milizia, quelle per gli acquisti fatti volontariamente o tramite autobuy, agli incassi per il pagamento delle tasse da parte dei cittadini, agli introiti della taverna e per le vendite di beni ci sono delle variabili che spesso sfuggono nel calcolo, come ad esempio un ritorno in cassa di ducati conseguente alla chiusura di un mandato ma soprattutto il prelievo fatto dal gioco per la "corruzione" della pubblica amministrazione che dovrebbe ammontare a 50 ducati al giorno.

PARTE II : Ultimi avvenimenti
- Tasse: qui potrete vedere chi ha pagato le tasse.
- Vendite: qui potrete constatare le vendite del municipio.
- Reclutamenti: potrete vedere qui i nomi di coloro che si arruolano in milizia.
- Acquisti: gli acquisti effettuati dal municipio.
- Acquisti automatici: qui potete vedere ciò che è stato acquistato in autobuy (vedi 2). Non verranno però riportati i nomi dei venditori.

Arrow [12] Gestite il mantenimento degli animali



Questo strumento è molto costoso, serve per evitare che gli animali muoiano per denutrizione quando un cittadino è in ritiro spirituale e non può nutrire i propri animali.
Sta al sindaco valutare se utilizzarlo o meno, forse nei mesi estivi quando molti cittadini si assentano, visto il costo ed il fatto che i benefici sarebbero solo per gli allevatori, il sindaco potrebbe far finanziare parte del costo dalle corporazioni o gilde di categoria.

Arrow [13] Gestite le asce ed il taglio della legna

Questa opzione appare solo nelle città con foresta.

La prima riga mostra quante asce sono disponibili per tagliare legna.

Segue poi quante asce sono rimaste ancora disponibile ovvero nessuno le sta utilizzando, e queste possono essere rimesse nell'inventario.

Viene poi segnalato quante asce sono presenti nell'inventario, ed è possibile mettere queste asce disponibili per i taglialegna.

Viene poi mostrato quante asce si sono smussate, e quindi saranno da far affilare dai fabbri ed eventualmente quante se ne sono rotte durante la fase di taglio.

Infine viene mostrato quanti tronchi di legna ha ricevuto nel suo inventario il municipio il giorno precedente per aver prestato le asce.

Arrow [14]Gestite i funzionari e l'amministrazione della città



Anche questa schermata è piuttosto importante: qui potrete verificare quanti punti vi siano rimasti ed eventualmente potrete assumere da qui dei livelli 3 disposti a ricaricarli. Ricordate, i punti che acquisterete assumendo qualcuno, non si sommeranno con gli altri. Esempio: se avete 3 punti, e assumete qualcuno per comprarne 10, alla fine ne avrete 10 e non 13.

Arrow [15] Iniziate un processo



Il sindaco, può iniziare un processo, specificando accusato, reato e descrizione del reato commesso.
Un processo costa un punto di stato nel ramo della giustizia (vedi 14) per la procedura, è una procedura alternativa all’apertura del processo da parte del pubblico ministero del principato.

Arrow [16] Gestione dei mandati



Nella gestione mandati è possibile vedere i mandati in atto, e quelli conclusi. Per ogni mandato è possibile vedere le condizioni, lo stato della cassa ed inventario dello stesso.
Non si possono annullare solo i mandatari una volta ricevuto il mandato, potranno chiuderlo. Questo sarà utile anche per proteggere beni o denaro da ribellioni.
Quando si crea un mandato è necessario specificare se e quanto denaro trasferirci, la descrizione delle condizioni ed eventuali termini di scadenza da rispettare . Non si potranno modificare quindi fate attenzione.
Una volta creato ci si potranno trasferire dei beni, ed infine assegnarlo a qualcuno di fiducia in città.

Arrow [17] Nominate un nuovo Tribuno del Popolo



Qui il sindaco nomina il Tribuno della città.

Arrow [18] Gestite il calendario municipale



Qui il sindaco può fissare la data per una festività o ricorrenza che verrà segnalata a tutti i cittadini con un promemoria alla prima connessione del giorno durante tutta la settimana precedente. Tra ogni evento aggiunto dovranno intercorrere almeno 7 giorni. Gli eventi possono essere fissati solo entro i giorni di scadenza del mandato.

Arrow [19] Spedite un messaggio a tutti i cittadini

Questo strumento è usato per comunicare con tutti i cittadini della città.
Costa un punto di stato nel ramo della comunicazione (vedi 14).
Una volta spedito un messaggio è necessario attendere 7 giorni per eventualmente poterne spedire un altro.


Le funzioni del sindaco

Il sindaco e la sicurezza interna

Autore del post: Darko1984
Condensato da: Alberto49
La sicurezza riveste un’importanza cruciale nell’amministrazione della città.
E’ compito del sindaco quindi fare in modo che nulla turbi l’ordine pubblico.


1. LA RIBELLIONE

1.1 L’assalto al municipio
E’ possibile tentare di destituire il sindaco cliccando sul bottone “Ribellatevi” qui illustrato.



Questa azione corrisponde a una giornata di lavoro.
L’assalto può dirsi riuscito se il numero degli assalitori è MAGGIORE O UGUALE al “doppio +1” del numero dei difensori. Se i difensori della città sono 4, saranno necessari (4x2)+1=9 assalitori per rovesciare il sindaco. Il numero degli assalitori equivale soltanto ad ogni giocatore che abbia cliccato sul bottone “ribellatevi”: se il capo di un gruppo armato si ribella, e i componenti del gruppo cliccano su “segui il capo”, essi non verranno conteggiati nell’assalto. In caso di assalto riuscito, sarà sindaco l’assalitore che ha più carisma.

1.2 Difesa del municipio
E’ possibile difendere il municipio in 3 modi:
- tramite la milizia cittadina (pagata)
- tramite gruppi volontari di difesa (gratuiti) Gruppo armato o Reggimento , unico gruppo con modalità difesa del potere, l opzione "difesa del potere" non è fattibile con il gruppo semplice
- tramite la gendarmeria (stessa funzionalità del gruppo armato = difesa del potere)
Ogni singolo elemento della milizia, ogni singolo componente dei gruppi volontari che sono a difesa del potere, e ogni componente della gendarmeria viene conteggiato ai fini del calcolo della riuscita o fallimento dell’assalto.
Ad esempio, 4 miliziani uniti a un gruppo di difesa di 5 elementi e una gendarmeria di 3 elementi comporta 4+5+3=12 difensori; saranno quindi necessari almeno (12x2)+1=25 ribelli per rovesciare il sindaco.
Questi scontri sono ASSOLUTAMENTE INDOLORI.
Nessuno verrà ferito né ucciso quando difende il potere della città da una ribellione (l assalto. è un altra cosa , si ha con un Esercito che cerca di prendere la città con l uso della funzione Esercito che implica uso delle armi,quindi potrebbe scapparci il morto,tra chi attacca e chi difende)

nb: in caso di difesa della città municipio/capitale , la difesa del potere è inteso sia municipio che Castello
le guardie a difesa difendono entrambe
come da screen
le guardie difendono il municipio della capitale
le guardie difendono il Castello



1.2.1 Milizia cittadina



Tramite l’apposita schermata, è possibile stabilire il numero massimo di miliziani reclutabili (da 0 a 4), il loro salario giornaliero, ed è possibile pianificare l’assunzione per i giorni successivi qualora se ne ravvisi la necessità.
Il salario standard massimo per i miliziani è di 15 ducati ed è un lavoro svolgibile da chiunque (non sono richieste caratteristiche).
E' inoltre possibile cambiare "in corsa" il numero dei miliziani ed il loro salario: è possibile modificare il numero dei posti disponibili, aumentandolo o riducendolo, anche dopo aver effettuato qualche assunzione ad esempio assumendo le prime due guardie a 15 ducati e le altre a 10.

1.2.2 Gruppi armati volontari
In molte città, i cittadini si organizzano in associazioni che hanno come finalità il mantenimento della sicurezza del municipio. Queste associazioni possono mettere a disposizione del sindaco uno o piu gruppi armati. Il capo di ogni gruppo armato dovrà cliccare su “Difendete il potere”



mentre gli altri elementi del gruppo dovranno cliccare su “seguite il capo”.




1.2.3 Gendarmeria
La gendarmeria è una sorta di “Polizia” del Principato. A capo di essa c’è il Prefetto, che ha il compito di reclutare i gendarmi e affidare loro dei compiti. La sua retribuzione è totalmente affidata al principato, che ne è quindi il diretto responsabile.

1. 3 Ulteriori misure di sicurezza
Oltre alla milizia cittadina, vi sono altre tre importanti misure di sicurezza:
    - il mandato conservativo
    - la gestione di tasse e punti finanza
    - l’ammissione dentro le mura della città di un esercito riconosciuto dal Principato


1.3.1 Mandato conservativo
Per “Mandato conservativo” si intende un mandato, assegnato a una persona di totale ed assoluta fiducia del sindaco che contiene l’intero inventario e tutta la tesoreria del municipio. In questo modo il municipio viene svuotato di ogni suo bene (eccezion fatta per le merci in taverna e quelle al mercato, se non sono state ritirate). Un sindaco che ha il sospetto di un assalto ha quindi il dovere di fare il mandato conservativo la sera prima, in modo che un eventuale usurpatore non possa trovare alcunché da derubare (eccezion fatta per i proventi giornalieri dovuti alla nobiltà e a qualche eventuale autobuy).
La persona di fiducia ha ovviamente l’obbligo di NON CANCELLARE il mandato finchè non si è assicurato che il sindaco in carica sia quello regolarmente eletto.

1.3.2 Gestione di tasse e punti finanza

Un rischio che si può correre nel caso in cui salga al potere un ribelle, è che esso possa impostare le tasse sui campi al massimo valore disponibile, con conseguente bancarotta dei cittadini. Le tasse, una volta impostate, rimangono non modificabili per 14 giorni.
Ci sono due modi per impedire che ciò avvenga:
- mantenere a 0 i punti finanza




- impostare le tasse su ogni campo ed ogni bottega al minimo consentito, utilizzando la vecchia versione.



Chiaramente, è possibile impostare le tasse, qualora se ne ravveda la necessità, anche ad una cifra maggiore di 0.01 ducati.



1.3.3 Ammissione di un esercito riconosciuto dentro le mura della città
Ammettere un esercito dentro le mura della città significa consegnargli lo “status quo” del nodo corrispondente alla città stessa. Usualmente lo status quo appartiene al municipio: ciò significa che solo un assalto o le elezioni mensili hanno la possibilità di far cambiare il sindaco.



Se lo “status quo” invece viene consegnato al comandante dell’esercito (che, ricordiamolo, dev’essere riconosciuto dal principato come Esercito di Stato), allora il comandante potrà sollevare immediatamente il sindaco (eletto o ribelle che sia) dalla sua poltrona e diventare egli stesso sindaco o nominarne uno di suo gradimento. Naturalmente questa opzione è la più drastica, perché mantenere un esercito attivo costa molto (in termini di cibo e punti esercito). Il principato può quindi decidere di stanziare l’esercito dentro una città se ritiene che essa sia maggiormente esposta a pericoli o sia da difendere strenuamente (es. città di confine, capitali).


2. ASSALTO ALLA CITTA’ RESPINTO
Qualora si stia difendendo il potere, è possibile vedere, nei propri avvenimenti, se durante la notte si sia verificato un assalto. Ci sono due possibili messaggi che appaiono qualora qualcuno abbia tentato di rovesciare il potere:
1. Assaltatore non riconosciuto

in questo caso, il difensore non è riuscito a riconoscere l’assalitore.

2. Assaltatore riconosciuto

in questo caso, il difensore ha riconosciuto uno degli assaltatori. Chi trova questo tipo di avviso negli avvenimenti, deve fare lo screen e fornirlo al viceprefetto che provvederà alla denuncia alle autorità competenti.

3. L’ATTACCO DI UN ESERCITO ALLA CITTA’
Che una città venga attaccata da un esercito, è un evento poco frequente ma possibile. Come difendersi?
Ci sono due possibilità:
- in città o fuori le mura si trova un esercito “amico” che combatterà contro l’esercito invasore.
- Non c’è alcun esercito a difendere la città
Qualora non ci sia un esercito a difesa della città, ogni gruppo a “difesa del potere” diventa un esercito. Lo scontro quindi avverrà tra esercito invasore e milizia+gruppi volontari+gendarmeria. Solo in questo caso essere a difesa della città può risultare pericoloso o addirittura mortale.



Il Sindaco e i Punti Stato

Autore del post: Visir
Condensato da: Alberto49

Nell'amministrare una città, il Sindaco si trova a dover gestire alcuni aspetti economici, che sono regolati dalla produzione di Punti Stato acquisiti dall'assunzione degli Alti Funzionari.

1. Nozioni Generali

Nel funzionamento del municipio, il Sindaco deve tenere conto dei Punti Stato a disposizione, la cui presenza permette non solo di adoperare particolari funzioni, ma è necessaria al funzionamento ordinario del Municipio.
Il Sindaco si procura i Punti Stato assumendo Alti Funzionari, ossia livelli 3 che hanno scelto la Via dello Stato o la Via della Guerra e sono stati autorizzati dal Principe a lavorare per le Pubbliche Amministrazioni.
I Punti Stato non si accumulano (tranne quelli nel ramo delle Istituzioni), pertanto se si assume un Funzionario quando ci sono ancora dei Punti a disposizione in un ramo, questi non si sommano: saranno a disposizione solo i punti acquistati.
Il salario è concordato tra Sindaco e Funzionario.
Le possibilità di ricarica dipendono dalla conoscenza completa delle diverse materie dello Stato. Nello specifico:
100% Funzionamento delle istituzioni -> 10 punti nel ramo delle istituzioni e 10 punti in un ramo casuale, i quali possono sommarsi ad altri punti fissi a disposizione. E' possibile quindi avere 20 punti nel ramo delle istituzioni, ma anche 20 punti in un altro ramo dove si dispone di 10 punti fissi.
100% Commercio -> 10 punti nel ramo del commercio
100% Meccanismi Erariali -> 10 punti nel ramo delle finanze
100% Tecniche di comunicazione -> 10 punti nel ramo delle comunicazioni
100% Fondamenti di diritto -> 10 punti nel ramo della giustizia

2. I Punti Stato

2.1 Punti nel ramo delle Istituzioni

Al momento i punti nel ramo delle Istituzioni non hanno utilità per i Municipi. Servono per organizzare pacifiche elezioni.
Le città hanno solitamente 50 punti nel ramo delle Istituzioni a disposizione.

2.2 Punti nel ramo del Commercio

1 Punto Commercio permette al Municipio di operare scambi per un controvalore di 10.000 ducati.
Si tratta dei punti più importanti per il buon funzionamento del municipio.
Gli acquisti e le vendite al mercato e alla fiera del principato, i mandati, i rifornimenti e gli incassi della taverna municipale contribuiscono al consumo di Punti Commercio.
Gli acquisti automatici non rientrano in questi conti.
E' buona norma preavvisare i Funzionari quando si ha 1-2 punti a disposizione, in modo da non essere presi alla sprovvista, dato che la mancanza di Punti Commercio paralizza l'intera attività economica del Municipio.

2.3 Punti nel ramo delle Finanze

5 Punti Finanze consentono di imporre tasse ai cittadini residenti, diversificate per campi e botteghe, da un minimo di 50 centesimi a un massimo di 50 ducati. Le tasse vanno pagate anche se ci si trova temporaneamente in un'altra città: fa fede la città di residenza indicata nel profilo IG.
Le tasse possono essere riscosse ogni 14 giorni. Possono essere impostate e variate a piacimento fino a che non venga dato l'ordine di riscossione; i cittadini troveranno l'avviso di pagamento il giorno successivo alla decisione del sindaco. Chi non paga entro 7 giorni pagherà gli interessi del 10% per aver superato il termine, e l'1% per ogni giorno di ritardo.
E' possibile vedere chi non ha ancora pagato le tasse, e il suo debito verso il Municipio.
Prima di imporre tasse si controlli se il Principato non ha emesso leggi in proposito, ad esempio un limite oltre il quale si debba richiedere autorizzazione al Principato.
Essendoci 14 giorni tra una tassazione e l'altra, procurarsi Punti Finanza è agevole anche se si deve fare affidamento solo su punti assegnati random.

2.4 Punti nel ramo della Giustizia

1 Punto Giustizia permette al Sindaco di aprire un processo.
E' buona norma non usare questa funzione, in quanto solitamente nei principati c'è una struttura di prefetti e viceprefetti che lavora in proposito.
Un motivo che potrebbe spingere un Sindaco ad aprire un processo è il pericolo di fuga imminente di un presunto criminale.

2.5 Punti nel ramo delle Comunicazioni

1 Punto Comunicazione permette al Sindaco di mandare un messaggio ai cittadini presenti in città, indipendentemente dalla residenza. E' possibile inviare un messaggio dopo almeno 7 giorni dal precedente.
Non è bene adoperare i messaggi a scopo elettorale; l'unica comunicazione in merito deve riguardare solo l'avviso per le elezioni, ricordando la data del voto.
Essendoci 7 giorni di tempo per inviare un messaggio dopo l'ultimo, procurarsi Punti Comunicazione è abbastanza agevole anche se si deve fare affidamento solo su punti assegnati random.


Il Sindaco e la taverna municipale

Autore del post: King_y
Aggiornato da: Alberto49 su indicazioni di Giallosai



La taverna municipale è il principale luogo di incontro della città e lo strumento attraverso il quale il sindaco può mettere a disposizione dei cittadini i cibi di cui dispone.

1. TAVERNA MUNICIPALE, FUNZIONI PRINCIPALI

1.1 Funzione
La taverna municipale deve essere utilizzata dal sindaco in via principale per mettere a disposizione dei cittadini le differenti tipologie di cibi.
In taverna è possibile inserire 2 menù che è bene siano diversi tra loro.
Si è soliti inserire un menù a base di pane (utile per tutti i livelli) ed un menù a base di cibi caratteristica. Il secondo menù, a seconda della situazione in città, può variare di giorno in giorno (es. un giorno carne, uno pesce, ed uno frutta) o in alternativa può rimanere fisso (ad esempio nel caso in cui nella città scarseggi carne ed il municipio ne disponga, il sindaco tenderà a mettere carne in taverna municipale).

1.2 Perché la taverna municipale e non il mercato?
Questa domanda non ha una risposta univoca perché dipende dalla situazione della città.
Quando c’è scarsità di cibo, la taverna municipale è l’unico modo per “proteggere” tali risorse dagli accaparratori; infatti nella municipale come in tutte le taverne, ogni persona ha la possibilità di acquistare un solo menù.

1.3 Utilizzo, spiegazione pratica
In primis il sindaco per gestire la taverna deve recarsi sulla stessa e prima di entrare cliccare il tasto “Gestione taverna”. Una volta cliccato tale tasto si aprirà la finestra di gestione



In alto, sotto la voce Nome è possibile cambiare il nome della taverna. Ciò è consentito, ma si consiglia di tenere un nome che consenta ai cittadini di sapere che quella è la taverna del municipio.

Sotto la voce Inventario è possibile sapere quali merci sono presenti in taverna.
N.B. Una volta spostati i cibi in taverna (dall’inventario cittadino bisogna cliccare su spostate in taverna) questi non possono essere ripresi nell’inventario cittadino, quindi è consigliato di muovere merci in quantità contenute o quantomeno consone alla richiesta dei cittadini.

La voce Descrizione della taverna deve essere utilizzata per vari scopi:
- Descrivere il tipo di menù presente in taverna, solitamente con Nome, tipo di cibo, punti che offre quel cibo e costo in ducati (es. Torta di frutta, mais + frutta, 2 punti fame, 1 punto carisma, 13,30 ducati).
- Offrire delle notizie utili ai cittadini; solitamente quella notizie che sono più recenti e principalmente quelle riguardanti leggi, decreti o regole. La taverna municipale deve essere apartitica; evitate pertanto di inserire messaggi elettorali riguardanti elezioni municipali o ducali.

La voce Taverniere deve indicare chi sarà il taverniere della municipale. La funzione del taverniere è molto importante e sarà approfondita in seguito.

Gli altri tasti di gestione sono quelli riguardanti il costo della birra (quello del vino non è ancora implementato quindi potete tralasciarlo) e la composizione dei menù.




Birra – Tempo addietro la birra era una dotazione di ogni taverna che veniva fornita dal gioco ogni volta che un cliente la ordinava al prezzo di 70 centesimi.
Ora anche la birra come gli altri prodotto in vendita in taverna deve essere acquistata prima e messa in menù.
L'acquisto può essere fatto al mercato o presso i monasteri che la producono, al momento attuale, vista la poca diffusione del prodotto sul mercato, i tavernieri possono approvvigionarsi di birra direttamente dalla schermata della taverna pagandola 80 centesimi al boccale.
Però quest'ultimo tipo di birra non è idoneo a portare ebrezza e conseguentemente aumenti di umore.

Menù (1 e 2) – come anticipato in precedenza bisogna inserire la composizione dei menù, il loro nome ed il costo. Ovviamente sta al sindaco decidere quale menù sia adatto alla città e quale sia il prezzo migliore in modo da guadagnare qualcosa su ogni menù, ma anche in modo da non rendere il pasto troppo costoso ai cittadini.
N.B. tra gli ingredienti da inserire potrete scegliere solo quelli già presenti nell’inventario della taverna.

Infine premendo in tasto Aggiornate tutte le modifiche verranno rese effettive in pochi minuti (non siate frettolosi, date un po’ di tempo per l’aggiornamento dei menù)


2. IL TAVERNIERE

La funzione del taverniere è quella di far si che nella taverna non ci siano personaggi che recano disturbo. Proprio per questo il taverniere ha un posto a sedere sempre disponibile anche se la taverna è piena.

I comandi del taverniere
/kick seguito dal nickname di chi vuoi buttare fuori (es. /kick king_y)

/ban seguito dal nickname di chi vuoi buttare fuori (es. /ban king_y)

NB. Con /kick il personaggio buttato fuori potrà subito rientrare; con /ban invece serve l’unban (vedi giù) o bisogna aspettare il giorno dopo

/unban seguito dal nickname della persona che hai precdentemente buttato fuori, se non lo farai non potrà più rientrare nella taverna fino al giorno successivo (es. /unban king_y)


3. TAVERNA MUNICIPALE COME LUOGO DI INCONTRO

Perché luogo di incontro?
Perché per far si che una città si sviluppi in maniera veloce e costante c’è bisogno che i cittadini partecipino alla vita cittadina. Nella taverna si potranno concludere tutti gli accordi che permettono a sindaco e cittadini di avviare filiere produttive, scambi di merci, semplice vendita di merci, ecc..


Il sindaco e il principato

Autore del post: Darko1984
Condensato da: Alberto49



Nella sua funzione amministrativa, il sindaco ha l’importante ruolo di tramite tra la città e il governo del principato.
Esso quindi istaura una collaborazione intensa con alcuni ministri, allo scopo di garantire la vivibilità ed il benessere della propria città.
Passiamo ad una analisi nel dettaglio.


1. Il sindaco ed il ministro del commercio

L’interlocutore principale del sindaco è sicuramente il Ministro del Commercio (che da qui in avanti abbrevieremo TM, dalla dizione inglese Trade Minister).
Con esso il sindaco effettua tutte le operazioni di acquisto e vendita che permettono la crescita economica della città e del principato tutto.


1.1 Acquisto di merce dal principato

Cosa acquistare:

Il sindaco acquista dal TM soprattutto due tipologie di merce:
a- il ferro, prodotto dalle miniere, e necessario per il lavoro dei fabbri
b- i prodotti di risorsa non ottenibili nella propria città.

I prodotti di risorsa sono il pesce per le città di lago, i tronchi di legno per le città di foresta, e i frutti per le città di frutteto. Il legno è una merce insostituibile, ed è la più utilizzata dagli artigiani: serve a panettieri, carpentieri, fabbri. Senza di esso non si avrebbe pane, coltelli per macellare maiali, barche per la pesca, manici per la difesa e per le asce, secchi per la mungitura, scale per la raccolta di frutta.
E’ quindi importantissimo per i sindaci di lago e frutteto importarne in quantità sufficienti allo sviluppo della città.
Allo stesso modo per i sindaci di frutteto e di foresta è importante acquisire del pesce, in quanto il costo medio del pesce (2 punti intelligenza) è più basso del costo di 2 bottiglie di latte.
Un discorso analogo si fa per la frutta, anche se è sostituibile più o meno allo stesso prezzo con la verdura ottenuta dai campi.

Come acquistare:
Il TM ha due modi per passare la merce al sindaco.
Il primo, il più utilizzato, è sicuramente l’uso dei mandati.
Il TM all’interno del mandato mette la merce che il sindaco acquista al prezzo indicato, e che rivenderà a prezzo leggermente maggiorato per permettere alle casse municipali di crescere.
Ad esempio preleverà dal mandato il ferro a 19 ducati e lo rivenderà ai fabbri a 20 ducati.
Il secondo modo è utilizzare la fiera.



La fiera può essere usata per il trasferimento di grosse quantità di merce. Poiché chi acquista dalla fiera deve pagare una tassa di 50 ducati per cesto, soldi che vanno nelle casse del principato, sarà cura del TM vendere la merce in fiera ad un prezzo tale che sia scontato dei 50 ducati.
Ad esempio 10 chili di ferro, che al sindaco costerebbero 190 ducati (19 l’uno), verranno messi in fiera a 140 ducati (14 l’uno). I restanti 50 ducati saranno pagati tramite la tassa della fiera.


1.2 Vendita di merce al principato

Cosa vendere:
Il sindaco vende al TM due tipologie di merce:
a- il prodotto di risorsa della propria città (legno, pesce, frutti)
b- i cereali (mais e grano).

La vendita di mais e grano è molto importante, in quanto l’accumulo di questa merce in inventario del principato permette allo sceriffo di produrre i nuovi animali per gli allevamenti.

Come vendere:
Il meccanismo di vendita più utilizzato è la fiera.
Dalla v2 del gioco (http://old.iregni.com) il sindaco può, dal suo ufficio, vendere la merce direttamente alla fiera.




I prezzi di vendita, così come quelli d’acquisto, sono indicati dal TM nella camera dei sindaci.
Analogamente, un sindaco può vendere merce al principato, utilizzando un mandato che gli sarà assegnato dallo sceriffo (che controlla la tesoreria).
E’ importante ricordare che bisogna attenersi alle istruzioni contenute del mandato, che ha valenza contrattuale. Utilizzare il mandato per fini diversi da quelli indicati dai ministri, equivale ad infrangere la legge.


1.3 Comunicazione col TM

Il sindaco ha tre modi per comunicare col ministro del commercio.
Il metodo principale è sicuramente la camera dei sindaci. In essa è possibile manifestare i propri dubbi, le proprie richieste; inoltre è un luogo di scambio di informazioni con gli altri sindaci e con i ministri economici.
E’ possibile anche comunicare tramite messaggi privati, ma è un modo di comunicazione un po’ più lento.
Sicuramente è conveniente utilizzare strumenti esterni di messaggeria, quali ad esempio MSN messenger, o Skype. Nella camera dei sindaci è opportuno fornire il proprio contatto, in modo da esser reperibili dal TM per le necessità e le emergenze.

1.4 Altri obblighi verso il principato

E’ obbligatorio per legge fornire, ogni 3 giorni, le prove del proprio operato al principato.
Nella fattispecie, in Camera dei Sindaci esiste un topic apposito per ogni città, in cui il sindaco ha il dovere di pubblicare gli screen di: cassa, inventario, merce in vendita, consuntivo odierno e settimanale, statistiche, mandati aperti e gestione delle asce (per le città di foresta).

2. Rapporti con gli altri ministri

Il sindaco può avere, alle volte, dei rapporti con gli altri ministri.
Con lo sceriffo, ad esempio, può avere a che fare qualora abbia necessità di assumere dei funzionari per i punti stato, oppure per dei mandati di vendita al principato, o ancora se il sindaco ritenga che siano necessarie delle modifiche alle miniere confinanti alla propria città.
Con il capitano, invece, il sindaco conferisce qualora ci sia necessità di gestire degli eserciti alle porte o dentro le mura della città.
Il Prefetto viene interpellato dal sindaco qualora vi sia necessità di richiedere interventi di polizia (gendarmeria a difesa della città o a ripulitura dei nodi).
Ed ultimo ma non ultimo il portavoce, che è il vero tramite tra il popolo ed il consiglio.

Il sindaco e i mandati

Autore del post: Alberto49

Il mandato è un contratto col quale in mandante (nel nostro caso il sindaco) conferisce alla controparte, denominata mandatario, l’incarico di compiere alcune azioni, in nome e per conto del municipio, dotandolo di specifici mezzi.


1. COME SI PREPARA UN MANDATO

1.1 La creazione del mandato
La prima fase da compiere è quella di creare il documento, per fare questo il Sindaco andrà nell’apposita sezione del suo ufficio dove gli appariranno due campi da compilare, il primo è quello dell’importo in ducati da inserire nel mandato.
Il secondo campo è quello delle istruzioni in base alle quali il mandato stesso deve essere svolto.
Dopo avere compilato i due campi e confermato schiacciando il tasto di conferma, al mandato verrà attribuito un numero ed apparirà nell’elenco dei mandati visibile nella stessa sezione dell’ufficio del Sindaco.

1.2 Il caricamento del mandato
Dopo avere creato il mandato si potrà notare che nell’inventario delle merci del municipio appare una nuova opzione che è quella di trasferire le merci nel mandato.
Il mandato è identificato con un numero per cui la destinazione è definita con precisione.

1.3 L’assegnazione del mandato o la sua cancellazione
Dopo avere creato e caricato il mandato, lo stesso deve essere assegnato a un giocatore.
Per fare questo si dovrà tornare nell’apposita sezione dell’ufficio e aprire il mandato di cui si potrà controllare la consistenza e decidere se confermarlo o annullarlo.
Il caso di assegnazione si dovrà indicare il nome di un giocatore.
Il Programma controlla in automatico che il giocatore sia presente nel territorio municipale.

2. IL COSTO DEL MANDATO

Un mandato costa al municipio in termini di punti commercio come qualunque altra transazione commerciale, quindi un punto commercio ogni 10.000 ducati di importo.


3. PERCHE’ FARE UN MANDATO

3.1 Il mandato conservativo
La sua funzione è essenzialmente quella di proteggere le merci del municipio dal furto da parte di possibili assaltatori.
E’ una misura precauzionale che un Sindaco oculato è opportuno faccia, a prescindere dalla qualità della difesa.
Rendere di pubblico dominio l’esistenza dell’abitudine di mandati conservativi è di per se un deterrente per una banda di assaltatori motivati dal possibile ricavato di una rapina.
Il destinatario del mandato conservativo deve essere, ovviamente, persona di grandissima fiducia.
Normalmente il mandatario riceve il mandato alla sera e lo chiude il mattino successivo dopo avere verificato che il sindaco non sia stato spodestato durante la notte.
I mandati, come abbiamo detto, hanno un costo in termini di punti commercio e pertanto fare quotidianamente un mandato conservativo di ingente importo potrebbe postare a consumare molti punti e quindi al dover assumere frequentemente funzionari.
Per ovviare a questo consumo esagerato potrebbe essere buona norma fare due mandati conservativi, uno con le merci del municipio che costituiscono la scorta immobilizzata, che avrà durata anche di più giorni e uno contenente la merce di uso quotidiano, quest’ultimo avrà ovviamente la durata di una notte.
Potrebbe essere opportuno prevedere che il mandatario della scorta immobilizzata possa mettere al mercato specifiche merci, su istruzione del sindaco, per evitare di aprire e chiudere mandati di ingente importo consumando punti commercio.

3.2 Il mandato produttivo
Un’altra tipologia di mandato è quello che potremmo definire “mandato produttivo”, con questa definizione possiamo indicare quei mandati che portano con se dei beni da lavorare e il compenso per la lavorazione.
Per esempio, si potrebbero mettere, all’interno del mandato affidato a un fabbro, 20 ducati e un’ascia da affilare, il fabbro potrà estrarre l’ascia dal mandato acquistandola in proprio al prezzo che ritiene più giusto ,e dopo averla affilata, reimmetterla nel mandato affilata al prezzo maggiorato dei 20 ducati del compenso.
La stessa procedura può essere fatta anche per la molitura del grano, (10 borse di grano e tot ducati), per la produzione di pane (6 tronchi 12 sacchi di farina e tot ducati), la produzione di coltelli, di secchi, ecc. ecc.
Questi mandati sono solitamente rappresentativi di una gestione economica municipale un po’ accentrata ma possono avere lo scopo di intervenire in situazioni di possibili speculazioni di mercato o di frizioni tra i vari livelli di protagonisti di una filiera.

3.2 Il mandato di scopo
Il mandato di scopo può invece essere definito quello con cui il municipio affida a un giocatore un incarico volto a ottenere un beneficio per il municipio o per la collettività in generale, tale mandato può prevedere o meno un compenso per il giocatore.
Potremmo avere per esempio un mandato con cui il Sindaco affida un quantitativo di merci a un giocatore perché provveda a commerciarle, in una città di lago potrebbe essere affidato pesce così come in una città di frutteto la frutta o quella in di foresta la legna.
Il mandato può prevedere o meno la possibilità del giocatore di ottenere un suo personale utile.
Oggi questo mandato appare piuttosto inutile perché il risultato di smaltire l’esubero di produzione delle risorse cittadine viene ottenuto utilizzando il mercato del Principato, ma, come ogni sindaco può vedere il mercato provinciale è presente solo nella versione V2 e la sua abolizione è una delle novità annunciate a cui è bene prepararsi.
Altra alternativa di un mandato di scopo potrebbe essere quella di fornire, a una categoria economica, un polmone di scambio della merce che possa facilitare gli scambi tra i protagonisti di una filiera.
Per esempio un mandato affidato al responsabile della filiera del pane, contenente un po’di ducati qualche borsa di grano e qualche borsa di farina, potrà svolgere agevolmente questo compito di polmone nelle transazioni tra consociati aumentando la produttività e la coesione cooperativa.
Un altro mandato di scopo potrebbe essere quello con cui il sindaco decide di dare incarico a un viceprefetto di monitorare il mercato comprando e re immettendo sul mercato, immediatamente e allo stesso prezzo, merci rare relativamente alle quali si paventi l’esistenza di manovre speculative.

4. IL MANDATO E I MANDATARI
Un giocatore può avere aperto solamente un mandato per volta.
Il mandato municipale potrà essere chiuso dal mandatario solamente nel luogo dove è stato aperto. L’utilizzo di un mandato durante il viaggio mette al sicuro le merci da eventuali furti dei briganti.
Il mandato dovrà essere utilizzato nel rispetto rigoroso delle norme contenute al suo interno ed è per sua natura e definizione una prova giudiziaria inconfutabile.[/quote]


Ultima modifica di Admin il Dom Ago 22, 2010 9:09 pm, modificato 1 volta

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Vedi il profilo dell'utente http://giallosai.9forum.biz

Tornare in alto Andare in basso

Re: Elezione sindaco e funzionalità del Sindaco

Messaggio  Admin il Sab Feb 20, 2010 4:13 pm

2 °/Corruzione e sprechi vari
Gestire un insieme di collettività costa molto. I soldi vanno e vengono e, in casi particolari può capitare che scompaiano per colpa di intermediari sospetti o a causa dell'incapacità degli incaricati.
Fortunatamente, in Francia come altrove, l'amministrazione delle finanze fa molta attenzione.
Per trasformare in modello questa perdita assurda e incomprensibile, ogni città sotto l'autorità del Principato farà perdere a quest’ultimo circa 50 ducati. [A partire dal 21/02/08]
Inoltre, se il numero di Punti Stato in Finanza inizia a mancare, questi ducati trovano sgradevoli coefficienti moltiplicativi:
0 PS : +100%
1 PS : 80%
2 PS : 60%
3 PS : 40%
4 PS : 20%

3 °/Prestigio del Principato
Nell'immaginazione della gente, il Principe e i suoi consiglieri vivono in un lusso ed in una raffinatezza estremi. Dei pasti meravigliosi vengono loro serviti, il miglior vino scorre a fiumi e sulle loro tavole abbondano dei legumi appetitosi e frutti cresciuti con il sole. Durante il lavoro, la loro pausa caffè, la passano a mangiare gamberi e ostriche mentre un normale lavoratore deve accontentarsi di Kit-Kat o M&Ms.
Ed è chiaro che sono le nostre tasse che finanziano tutto questo. In una frase, mangiano e vivono sulle spalle dei cittadini.
Queste dicerie, o laboriosa classe produttiva, sono completamente vere.
Ogni giorno, il Principato deve essere capace di produrre 20 pasti che saranno serviti in pura perdita. [A partire dal 21/02/08]
Questi pasti possono essere composti, a scelta, da un pezzo di carne, da un pesce, da due verdure, da due frutti, da tre panini, da sei borse di mais o da un misto di questi.
Il Principe può, se vuole, definire i pasti precisamente. Se non lo fa, viene determinato automaticamente ad ogni passaggio di giornata.
L'ordine di preferenza dei cibi è il seguente: pane, frutta, mais, latte, pesce, carne, verdura.
E' possibile sostituire ogni pasto con una somma di 20 ducati; e questo è ciò che avviene automaticamente se non ci sono ingredienti disponibili. [A partire dal 21/02/08]
Se il Principato non dispone né di cibo né di ducati, perde prestigio.

II. A livello delle Città
Le città perdono soldi in corruzione e sprechi, come avviene per i Principati. La somma di questa perdita è di 50 ducati al giorno. [A partire dal 22/02/08]


Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Vedi il profilo dell'utente http://giallosai.9forum.biz

Tornare in alto Andare in basso

modificare i prezzi dell autobuy municipale

Messaggio  Admin il Dom Mag 16, 2010 5:47 pm



Ultima modifica di Admin il Lun Gen 09, 2012 3:52 am, modificato 1 volta

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Vedi il profilo dell'utente http://giallosai.9forum.biz

Tornare in alto Andare in basso

perchè c è la corruzione ? municipio e nobiltà

Messaggio  Admin il Sab Giu 25, 2011 4:03 pm








Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Vedi il profilo dell'utente http://giallosai.9forum.biz

Tornare in alto Andare in basso

corruzione municipale (aggiornamento 2012 ,non ricordo il mese)

Messaggio  Admin il Lun Apr 22, 2013 8:07 pm

Mr Groar ha scritto:Corruption des mairies

La corruption des mairies est calculée en fonction du nombre d'habitants (cependant elle ne prend pas en compte les personnages en retranchement):

  • En dessous de 50 habitants: pas de corruption

  • Entre 50 et 150 habitants: montant de la corruption proportionnel au nombre d'habitants (on peut penser qu'il y a alors un coût de 0,50 écus de corruption par habitant de plus)

  • Au dessus de 150 habitants: 50 écus de corruption

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Vedi il profilo dell'utente http://giallosai.9forum.biz

Tornare in alto Andare in basso

Re: Elezione sindaco e funzionalità del Sindaco

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum