Vincere una guerra, sconfiggere 6 eserciti e poi...

Andare in basso

Vincere una guerra, sconfiggere 6 eserciti e poi...

Messaggio  Admin il Dom Dic 02, 2012 1:01 pm

Skappa,il giorno 08 Nov 2012 ha scritto:E' accaduto in Galloway, Scozia. Le armate di Glasgow dopo un mese di scontri, hanno sconfitto 6 eserciti con bandiera Gallowegiana e preso prima il controllo del nodo della capitale Wigtown per poi fare formale richiesta dell'attivazione della presa del potere e del castello.

Ciò è avvenuto nella notte tra il 2 e il 3 Novembre, dopo che c'erano state le elezioni del principato e dopo la nomina del Duca relativo.

Dunque, dopo aver atteso i canonici tre giorni, senza che fosse cambiata una virgola, si richiedono lumi in proposito e il cambio del Consiglio e viene data come risposta, che verrà modificato solo dopo il 15 Novembre per via delle recenti elezioni.

E' una nuova regola che qualcuno sappia? A febbraio di questo anno io stessa ho partecipato alla presa del controllo del castello di Glasgow nello stesso modo e per giunta in concomitanza con le elezioni del principato, ma si è ottenuto il cambio del consiglio dopo i 3 giorni.

In Galloway nel frattempo, approfttano di questa situazione favorevole per mettere sotto processo e condannare a morte i soldati che sono già stati feriti quasi a morte degli eserciti VINCITORI di Glasgow

Ora, a parte i vari abusi che si stanno facendo nella corte del tribunale, mi chiedo: è coerente tutto ciò? Gli eserciti vincitori che hanno il potere ed i loro soldati vengono condannati a morte da chi dovrebbe essere già prigioniero delle armate vittoriose.

Spero di essere stata chiara e che qualcuno mi illumini a proposito
Mystere ha scritto:Io ricordo diversi interventi degli admin che dicevano di non assaltare un castello durante in periodo delle elezioni.

Per le condanne a morte, lamentatevi con gli admin.
Se vi dicono che è tutto ok, preparate una lista di tutti gli appartenenti a tutti i partiti politici e agli eserciti nemici, una volta saliti al potere, mandateli tutti al patibolo.

Almeno qualcuno di voi potrà prendersi il titolo di "Bloody Mary". Laughing
Caleblost ha scritto:Povera skappa, quando fecero la stessa cosa a me a modena mi diceste tutti : AHAHAHAH non conosci le regoleeeeeeeeeeee........

Giustamente li ero nemico..... quello non conta come puoi ricordarlo ????

Io ti dico solo : Povera skappa...... dovevi ricordarlo no ??? La vita e' infame.....

Magari vi ammazzano tutti ..... cosi' capirete meglio come si gioca nella realta'.

Tutto cio' vi forgera' in vere macchine da guerra


UAH UAH UAH
Skappa ha scritto:Ciao Sub, tu prendesti il castello in concomitanza con l'elezione del principato e ti venne detto di uscire dalle mura, percorrere i 3 nodi e ritornare.

Invece in questo caso la convalida della presa del castello c'è stata, solo che si attendono 13 giorni anzichè 3.

Dopo di ciò, il gioco di ruolo va a farsi benedire e voi cultori del buon gioco non potete far finta di niente. Se da un lato sono il campione, dall'altro vengo punito in qualche modo. Non ha molto senso.

Mi fa piacere che arrivato un amico a godere quasi della circostanza.
Detto tra noi, quando si avrà il castello, ci sarà un'ecatombe, ma non è una soddisfazione piena questa e intanto io non posso fare il mio GDR dicendo che il giudice è stato messo a lavare i pavimenti.

Ehi, su col morale, Caleblost ti sei preso una "rivincita" con il mondo italofono e ora "lascia l'ascia di guerra ed accetta l'accetta dell'amicizia" (cit.)
Tanissa ha scritto:Caleb tu l'avevi preso il giorno stesso. E' un po' diversa la cosa.

In Galloway le elezioni erano già avvenute ed il duca deciso.

Comunque in An Muhaim a giugno ne hanno aspettati 15 di giorni, prima di dare il Castello a chi lo aveva preso legittimamente.

Quando lo prendemmo noi a Glasgow le elezioni erano avvenute da un giorno e ne fecero passare 5 (non tre).

BUH!
Bernadette78 ha scritto:Diciamo che questo è uno degli sfortunati esempi della mancanza di regole scritte chiare e valide a livello internazionale, vedo tante proposte di "novità" alla Celsius riguardanti botteghe, abiti, strade ecc. ma mai nessuno che chieda un elenco completo e valido per tutti delle azioni vietate. Che sia il caso di chiederlo?
Skappa ha scritto:Purtroppo gli abusi ci sono stati già e continuano in questi giorni a condannare a morte i soldati che sono fuori dagli eserciti (peraltro che stanno già scontando i 45 o 15 giorni di morte da combattimento)

Stiamo chiedendo almeno di dare un'occhiata in tribunale per fermare i super poteri del giudice, ma fino ad ora nessuna risposta.

Non voglio davvero pensare di essere penalizzata perchè la maggior parte dei giocatori sono italiani che si trovano in altro loco linguofono...anche perchè ci sarebbe tanto da dire a proposito, lì in terra di Scozia (nel senso, che gran parte dei giocatori in Scozia non sono scozzesi di nascita, ma irlandesi o inglesi o francesi)
Der_henker ha scritto:E' una regola non scritta che c'è da un bel po' e che si dovrebbe conoscere prima di intraprendere una guerra.

Se la vi...
Nobledupont ha scritto:Da quanto ne so io se avete vinto la guerra, un giudice che abusa del suo potere in attesa del cambio in consiglio rischia l'eradicazione.
Poi non so se esistono dei precedenti.
Sir_lucius ha scritto:Uhm far mettere in ritiro i pg che erano usciti dall'esercito? In questo modo non li fa condannare e son costretti ad assolvere e rimanere in attesa di cambio consiglio. Io ad esempio qualche mese fa ero sotto processo ma siccome ero in ritiro al giudice faceva solo assolvere.
Deda ha scritto:Ma che bella cosa. Very Happy

C'è poco da dire, a me spiace e probabilmente mi prenderò una sanzione ma non è logico che non esista ancora un pulsantino per cambiare consiglio una volta che l'esercito è nelle mura. O dopo X giorni ... basta che ci sia una codifica IG e non che si debba chiamare Brennos e chiedere il cambio di consiglio e attendere che lo faccia lui. Questo, come altre cose, è quello che poi fa nascere dubbi di collusione giocatori-admin e tutte le cose che Pierluigi ha scritto nello split.


Il caso di Caleblost a Modena fu un po' diverso e c'era un precedente in cui si erano comportati allo stesso modo. Resta comunque il fatto che, la mancanza del pulsantino fa, sempre, nascere sospetti e dubbi.


Qualcuno che è esperto di programmazione mi illumina se è davvero tanto difficile una simile implementazione? Idem per il giudice. Ma perchè sperare nella buona grazia di Brennos con giocatori che si devono mettere a scrivere in inglese o francese per sentenze sbagliate ... non basterebbe imporre un limite alla multa in base alla disponibilità del pg? Semplice e indolore.


Skappa hai tutta la mia solidarietà, so che te la attacchi ... ma te la do lo stesso. Laughing Laughing
Caleblost ha scritto:
Nobledupont ha scritto:Da quanto ne so io se avete vinto la guerra, un giudice che abusa del suo potere in attesa del cambio in consiglio rischia l'eradicazione.
Poi non so se esistono dei precedenti.

Noble in bulgaria abbiamo vinto io ero diventato pure principe e tutti noi consiglieri non avevano eserciti per contrastarci eppure i feriti ce li hanno processati....

Tranne quelli ceh hanno preso il pack invisibile come da me suggerito che si sono divertiti a nascondersi e a scappare facendo un bel pernacchione......

Very Happy
Skappa ha scritto:Grazie per la solidarietà Deda, la passerò ai soldati che sono in Galloway. Io putroppo sto seduta ad ammuffire sulla poltrona di Glasgow e vedere da lontano i miei amici e compagni subire simili trattamenti mi manda un po' fuori dai gangheri
Creattiva ha scritto:
Deda ha scritto: non è logico che non esista ancora un pulsantino per cambiare consiglio una volta che l'esercito è nelle mura.

Secondo me dovrebbero implementare un:
-Pulsantino usabile subito solo da un esercito con insegne NON di quella provincia che entra nelle mura della capitale (conquista).

- E usabile dopo tot giorni da un esercito senza insegne (ribellione, più "interpretabile" e con alcune variabili).
Zaira ha scritto:
Sir_lucius ha scritto:Uhm far mettere in ritiro i pg che erano usciti dall'esercito? In questo modo non li fa condannare e son costretti ad assolvere e rimanere in attesa di cambio consiglio. Io ad esempio qualche mese fa ero sotto processo ma siccome ero in ritiro al giudice faceva solo assolvere.

No, non esiste più questa possibilità.
Alcuni soldati si sono ritrovati fuori dall'esercito per ferite varie e per evitare di essere condannati, sono entrati in ritiro.
Probabilmente la regola non è più la stessa: si sono trovati in prigione con condanne a morte o pene salatissime e in negativo di 600 ducati.

ovviamente molti hanno usato i token per togliere il negativo, ma è servito a poco.
Dopo qualche giorno è arrivata la condanna a morte e molti stanno per essere giustiziati.

Se volete prove, postiamo anche gli screen ... dei token acquistati, scambiati tra di noi, utilizzati per comprare i 10 ducati con 35 e .... BUTTATI AL VENTO

[hrp]Ciao Margab tutto bene in Egitto?[/hrp]
Maniero ha scritto:Tre anni fà gli admin dissero che era lecito condannare a morte anche chi veniva ucciso da un esercito, quindi dubito che interverrano e a rigor di logica ci sta tutto visto che sia la morte del Tribunale che quella da Esercito non cancellando il pg totalmente altro non sarebbero che ferite gravi che lasciano il pupazzetto a combattere con la morte, se ucciso da un esercito, o a guarire da una ferita grave inferta da un tribunale ( perdita del carisma).

Sarebbe più logico implementare una sorta di morte selettiva da tribunale che consenta ad un giudice di colpire a scelta una delle tre carattertische con botte massimo di 50 pt.
Caleblost ha scritto:
Robermir ha scritto:ma quindi fatemi capire, solo in italia la condanna a morte è una cosa inaccettabile?

se te lo dico io non ci credi...... chiedi pure agli altri molto esperti pu' di me io ho solo passato una vita e mezza all'estero.

E' molto divertente comrpare il pack invisibile vestirsi da donna cambiare nick e scappare mentre il giudice irlandese bestemmia dicendo : Dove sta quel maledetto caleblost!!!!

ti garantisco che e' bello sia per i condannati che per i giudici Very Happy

Opzione da implementare nelle menti dei giocatori italiani..........
Aurora_ ha scritto:Poi è anche realistico, alla fine cercano con ciò che è rimasto di sconfiggere i nemici, non onesto forse ma lecito Smile

Caleblost mi stai facendo appassionare alle tue avventure.
Deda ha scritto:Beh qualcuno sulla cosa ci ha pure giocato in italia. Very Happy

Comunque non ci vedo nulla di male a condannare a morte uno già morto in battaglia. Anche perchè la morte in battaglia non è un danno tanto grave (rispetto alla condanna a morte) soprattutto per PG con anni di vita. Quello che invece trovo clamoroso è che si lasci al buon giudizio di Brennos il cambio di consiglio.



Secondo me dovrebbero implementare un:
-Pulsantino usabile subito solo da un esercito con insegne NON di quella provincia che entra nelle mura della capitale (conquista).

- E usabile dopo tot giorni da un esercito senza insegne (ribellione, più "interpretabile" e con alcune variabili).

Sarebbero sicuramente più utili del giochetto delle carte ... sicuramente. Laughing

Per altro così come li hai messi impedirebbero giocate "brutte" come i generali che prima si fanno nominare e poi tradiscono.


Prendendo spunto da questo topic non sarebbe possibile crearne uno con "i desideri" ovvero quello che ci piacerebbe implementato IG? Magari con le migliori proposte selezionate e fatte pervenire agli admin.
Caleblost ha scritto:
Actarus5 ha scritto:
Mystere ha scritto:Si, in Italia siamo sempre un passo avanti... con gente che ti insulta in msn se condanni il suo pg ad andare in prigione (altro che morte) dopo che è stato ferito... si si Very Happy
Beh in Italia si mettono in BL i briganti in base ad uno screen, che potrebbe benissimo essere falso 😉

In italia BL pubbliche anzi magari mandate lettere ai nemici dicendo pure dove sta l'esercito e chiedendo all'ipotetico nemico di non farsi piallare.

Le BL italiane sono ridicole cosi' come chi se le e' inventate.

Vi vorrei raccontare la storia di questo : Pedro. (guardate il suo profilo)

Lo abbiamo ucciso ad Aix quando assaltammo il castello (eravamo in modalita' guerra)

Poi durante la guerra genovese / modenese Idem.... lui passava di la' (piccoli scambi epistolari ma cordiali tipo : Aho' ma che ce l'hai con me ? ed io Sei tu che mi segui....

Poi quando scendemmo in valacchia mettemmo in modalita' guerra solo allo scopo di ammazzare piu' persone possibili e chi ti troviamo in bulgaria : Pedro.

A quel punto lui mi scrive dicendo : Da oggi in poi evitero' di incrociarti

Ed io : Hai mai pensato di entrare in amesha??? cosi' non ti uccidiamo piu'

E lui : Ci pensero'

e il tale si e' meritato la mia fiducia per la sua grandissima sportivita' (ancora visibile)

Ma quando mai gente come vopi sarebbe capace di giocare cosi'...... quando????

meditate gente meditate

Uccisioni libere !!! il piu' prepotente deve amministrare tutto dall'araldica al governo.....

eheheheheheheh
Achik ha scritto:Caleb, aggiungerei:
-BL pubbliche dove la gente che ci finisce dentro si lamenta e sbatte i piedi per terra dicendo che non li fai ruolare , che non possiamo secondo "altissime regole di non so che", che devono prima fare il misfatto , magari farci marameo e beffarci poi,FORSE, possono finirci dentro per pochi giorni e li metti "ingiustamente" e non li togli sotto i loro ridicoli piagnistei mandano messaggi (de che? de fumo?) all "altissimo" per farci fulminare pensando anche di avere ragione.

-Il buono vince sempre e comunque contro il cattivo, anche se il cattivo ha eserciti , una provincia intera che governa, l'elite dei soldati, ha alleanze con altre potenti organizzazioni , mettiamoci pure consenso dei nobili mentre il buono è da solo, plebeo, non c ha i soldi e nessuno se lo fila.

-Il "buono" non prova a farti male a livello IG con rivolte o scontri veri e propri ma... CON "BATTAGLIE" BUROCRATICHE! Shocked
Ti apre petizioni o ti mette il broncio! Caspita! Shocked
Ed è questo il massimo che ti puoi aspettare.

-Se ammazzi qualche "innocente" il "buono" di turno ti fa la morale , dice che sei brutto e cattivo, dice che ti "maciulla le uova nel paniere" poi il massimo che fa è scassarti in forum (eccerto ammazza il nemico pe' sfinimento) oppure ti chiede gli ultimi investimenti che ha fatto il consiglio cercando un ammanco di 1 ducato per far notare a tutti quanto tu sia brutto e lercio.

-(ricollegamento al punto primo)Per non parlare della gente che dice che per essere uccisi dagli eserciti devono aver commesso chissà qual crimine , devono vedere il loro nome nelle bl pubbliche un mese prima etc etc. concludendo che NOI facciamo pessimo gioco e facciamo passare la voglia di giocare.
Forse qualcuno non gli ha mai detto che giocare non significa per forza aver ragione o vincere.


E ce ne sono tante altre da aggiungere....
Tzabusa ha scritto:convengo e sono daccordo con il giocatore che interpreta Caleblost, che pur non avendo mai incontrato in game, conosco bene di nome.

l'unico modo per giocare per me è stato oltre 3 anni fa di andare via dall'italia...
ho combattuto un sacco di guerre, mai nessuna con o contro italiani...
ho conosciuto un sacco di soldati che la mia spada aveva ucciso in battaglia che la sera bevevano con me per le splendide ruolate!
altrettanto ferito, sono stato curato dai miei stessi carnefici!!! ebbene si...

gli italiani sono la morte di questo gioco!
arroganti e presuntuosi credono che il loro pupazzetto sia un supereroe chissà con quali funzioni.
svolgono tutte le cariche, fanno tutti le stesse cose, cariche per scrivere ex sulla firma e fare i fighi!
e litigano sempre e comunque per qualsiasi cosa... che balls!

non ho partecipato a nessuna guerra italica, e chi ne ha memoria lo sa...
ho combattuto però in Savoia, per l'indipendenza del marchesato delle alpi occidentali per mesi e mesi (ferendo levan in persona durante i suoi attacchi), ho collaborato alla guerra in catalogna e difeso con i greci gli assalti turchi dell'ellade!!!!

ma in italia se rubi per strada a uno senza ucciderlo ti ringrazia???
mai successo...
in alcuni luoghi ti offrono da bere ringraziandoti perchè li hai risparmiati.
se assalti un castello difendono con te, se li convinci che lo fai per loro, anche in italia???
non credo...

il sistema sbagliato è proprio radicato in italia.
purtroppo nessuno è in grado di interpretare un background serio, nessuno riesce a mantenere valido il principio di un pg! sei brigante, cattivo, sei soldato imperiale o dell'ordine bip, bhè diventi un mito, senza aver fatto nulla.

quanti player si sono mai ammalati, feriti o fatti male????
no le tutine spaziali e le ali salvano sempre i MITICI... :/ vabbè...

qui addirittura c'è gente che ruola di essere e fare qualcosa e poi si trova in tutt'altro luogo...

personalmente, io in italia gioco male.
perferisco di gran lungo giocare e ruolare all'estero.,
e probabilmente così continuerò a fare.

P.S. alcuni italiani li stimo, ma sono davvero pochi....
Deda ha scritto:Ma dai ... abbiamo creato un modello di pseudodemocrazia dove ogni 3x2 nei topic politici si parla di:

- bene pubblico
- amore per la priopria terra
- rispetto delle leggi e dei diritti
- rispetto dei cittadini

il tutto ovviamente per farsi votare dai "buoni" visto che sono la maggioranza in questo gioco ... e poi ci si viene qui a lamentare che tutti giocano al villaggio incantato?


In ogni taverna repubblicana ho sempre e solo letto comizi di politica che paiono tratti dalla campagna elettorale del 2000 e poi ci si chiede come mai chi ruola il buono pretenda che siano rispettati i suoi "diritti" .... il giorno che chi fa il cattivo ruolerà da cattivo allora potrà lamentarsi. Fino a quel giorno ... se fai il buono per pigliare i voti ti pigli pure i contro del tuo buonismo. Very Happy
Caleblost ha scritto:la realta' che nessuno ha il coraggio di dire : Ebbene si il mio pg e' bastard inside

il 90% ruba di nascosto fa fare i cattivi agli altri vuole manipolare i cattivi rimanendo lindo.

questo non e' gioco e' codardia.....

ma non del personaggio.... mi spiace farvelo notare...... e non vi offendete se dico cio' che penso.

Poca gente riesce a fare cio' che vuole mettendoci la faccia.
Lorenzo ha scritto:Ora come ai tempi di Modena penso che questa sia una cosa molto ingiusta.
Se vinci, hai vinto.
Ti prendi il Castello e chi perde si attacca, pure se sono i player migliori del mondo. Hanno perso, ne pagano le conseguenze.
Fossi in voi resterei lì, li ucciderei tutti di nuovo, prenderei il castello e distruggerei tutto, per puro sfizio.
E se vi vogliono cacciare, che creino un'armata con abbastanza soldati per uccidervi tutti fino all'ultimo.
Che poi io, perdessi in questo modo plateale, mi sentirei anche scorretto in quanto player a magari far sparire tutti i soldi e le merci sapendo che dopo qualche giorno voi prenderete gli uffici IG, la riterrei proprio una scorrettezza.

Poi bòh, che dire, non siamo noi a decidere.
Polvere ha scritto:
Brixia ha scritto:Ma tutti quelli che qua scrivono - qui e in altre discussioni qui dentro - dicono che gli italiani al 90% fanno schifo a giocare - non sono le esatte parole ma questo è il succo dei discorsi -.
Quindi significa a questo punto che lo sono tutti quelli che qui non postano?
Cosi per curiosità ne.

Se il 90% degli italiani non sa giocare forse è anche un pò colpa di quel 10% che lo sa fare e non glielo ha insegnato. E qui la responsabilità dei "vecchi" è abbastanza palese.

@ Skappa. "Non ti riconosco come Doge o Duchessa, neanche questa volta" Smile
Tanissa ha scritto:Brixia è che all'estero incontri un nuovo modo di giocare, più selvaggio e più in linea con i tempi, come più o meno ha detto Caleb impari ad arrangiarti e ad usare la fantasia per uscire dalle situazioni difficili, senza farti troppi patemi.

Non che le discussioni sul prezzo del mais non le facciano anche all'estero eh, però capita che per quello i cittadini si rivoltino anche, invece che sberciare solo nei forum.

E ci si diverte di più.
Sir_lucius ha scritto:
Mystere ha scritto:
Nobledupont ha scritto:L'esempio più lampante è quando gli ONE E Amesha dichiararono guerra a genova.
Olè tutti gli stati italici contro ONE,
EH Certo ONE i cattivi e quindi tutti i buoni insieme con tanto amore.
sarebbe bastato che uno o due stati si fossero alleati con i cattivi e forse ora saremmo ancora qua a darcele di santa ragione.
Invece nel giro di pochi giorni finì tutto.
Perchè i trattati d'amicizia e collaborazione, per l'italia, sono la cosa piu importante.
fuori da ogni logica nel 1400.

"Un'alleanza con i potenti (Amesha) non è mai affidabile" cit.

Non so se è più affidabile un politico che ti pugnala alle spalle a tradimento o chi dà come certezza la propria parola seguendo un codice d'onore personale.

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Vedi il profilo dell'utente http://giallosai.9forum.biz

Tornare in alto Andare in basso

Vincere una guerra, sconfiggere 6 eserciti e poi... (2 *parte )

Messaggio  Admin il Dom Dic 02, 2012 1:29 pm

Caleblost ha scritto:
Deda ha scritto:
Caterinella ha scritto:Si puo' parlare di bene della patria ed essere cattivi e marci fino al midollo, anzi... ci sono moltissimi lupi che indossano pelli di agnello.

Certo, basta vedere i politici attuali. Ma se un politico attuale ti fa un sopruso ... tu non è che reagisci dicendo "eh vabbè sono politici ... lo sappiamo che il loro buonismo è solo una facciata ..."

Il punto è che, ogni ducato italiano, è una piccola democrazia contemporanea. Dove i "valori" fondanti sono l'uguaglianza, i diritti dei cittadini e il bene pubblico. Ovvio che poi chi ci abita è portato a pensare di avere dei diritti. Questo modo di essere l'han creato negli anni, i giocatori italiani. Leggiti un qualsiasi programma ed è li da vedersi.


@ Noble: sai bene che Venezia e Milano sarebbero, ai tempi, rimaste a guardare con i pop corn in mano. Il vostro errore fu, secondo me, attaccare Modena (non ho ancora capito a distanza di anni come mai .... senza stelle non sfodavate?) e mettervi contro gli unici due ducati in italia che vi appoggiavano.


@ Imperatore92: premetto che sono un fan del PG Caleb per il casino che porta sempre con se ... però è indubbiamente il PG meno affidabile che ci sia. Io non mi fiderei manco di chiedergli che ora è. Laughing Laughing

Te lo spiego per l'ennesima volta

Milano ci aveva promesso : Bandiera a 5 stelle e cibo piu' tutto quelòlo che riuscivamo a depredare per attaccare genova in cambio gli davamo tutte le miniere genovesi confinanti.

poi arrivo' invisible che nego' la promessa fatta in precedenza dal governo ippolita.

In seguito a quello che io chiamo tradimento (codardia e appunto quello di cui parlavo sopra ) ippolita fece la scelta di venire con noi perche' siamo stati sempre corretti nei nostri accordi e la nostra parola d'onore e' sempre stata sacra, prendendo la cassa di milano e donandola agli eserciti (ebbene si non prese nulla per se stessa)

la conseguenza inevitabile fu : Noi traditi, richiesta di milano (a seguito di quel pupazzo di imperatore che noi non riconosciamo) di sciogliere l'esercito

la conseguenza e' ovvia : siamo militari non ballerine : GUERRA TOTALE

cosi' sapete anche come agiamo...siamo illogici? no....

Sono tutti gli altri illogici : quelli che facendo i militari i guerieri o altro abbozzano alle richieste indegne di principi e imperatori

per cui il piano era chiaro : prendere modena perche' vicina occupare il castello prendere le 4 stelle e mezzo per noi e violentare sia genova che milano e con 4 stelle e mezza violentavamo anche Venezia......

poi il castello non ci fu dato per le famose regole ...... e quindi e' andata a finire cosi' noi sconfitti sul campo ma potentissimi economicamente (circa +80mila ducati ) voi vincitori sul campo con spese di guerra a carico......

a volte le sconfitte pagano e le vittorie sono solo spese (anche in bulgaria abbiamo vinto..... ma li ci abbiamo rimesso quasi 50mila ducati per vincere.....)



e non abbiamo accettato
Caleblost ha scritto:
Deda ha scritto:A parte che è la prima volta che me lo spieghi Caleb, guarda che mica mi devi convincere che eravate i buoni della situazione. Puoi farne a meno. Laughing Laughing


Le stelle potevate venire a prenderle anche a Venezia. Anghelos era ogni giorno con katied su msn ... pagavate un po' di ducati e genova era da sempre odiata a venezia... non vi ci voleva molto. Tirando in mezzo modena che non c'entrava un tubo seconde me vi siete fatti autogol. Anche perchè se il duca di milano fa il voltafaccia non vedo che c'entri modena.


Sul fatto che tu con 4 stelle e mezzo e 90 uomini scarsi violentassi tutto il mondo ... opinioni. Secondo me visto che almeno 40 uomini dovevi mollarli a modena per non perdere il castello con 50 uomini facevi fatica a violentare Genova ... Milano e Venezia si facevano una risata (a est c'erano altri due eserciti da 40 uomini veneziani, i numeri di milano non li conosco ... ma in 50 non ci conquisti nulla). A verona vi siete spalmati in 85 vs 35. Sugli sviluppi post guerra (se guerra vogliamo chiamarla) che ti devo dire ... magari v'è andata bene così. Penso ancora che se non foste morti tutti dopo un mese di campagna militare (se vuoi fare il conto agli 80000 ducati devi levare il costo delle skill perse e dei giorni non lavorati, senza considerare gli euri spesi per 85 pacchetti militari e altrettanti pacchetti frutivo ... che quelli magari vi avanzano) sareste stati più contenti. Very Happy

PS: aggiungiamoci che a modena fecero, nella difesa della capitale, di quegli errori indicibili ... Very Happy

In realta' non posso scrivere cosa ha detto anghelos di katied ma ti garantisco che e' stato anghelos a decidere di mandare tutti a quel paese (quindi puoi immaginare che katied non ci era affatto amica) ed io ho indicato i possibili obiettivi tra cui la presa del castello di modena e la bandiera a 4 stelle e mezzo.

e ando' cosi'..... con la storia che conoscete.

P.S. avevamo un accordo con venezia e alzammo un esercito mi pare ad udine con a capo Darken potevamo farlo per l'accordo che avevamo .... l'avete distrutto per cui venezia non rispetto' nemmeno l'accordo con ONE (e questo giorni prima della guerra a modena)
Efesto ha scritto:
Caleblost ha scritto:
e ando' cosi'..... con la storia che conoscete.

Diciamo che tutti tutti i dettagli, anche quelli piccoli, li conoscono in pochi però Very Happy

Per esempio, ancora nessuno ha mai detto perchè venne dato l'ordine di attaccare l'esercito in costituzione a Udine.

O perchè Lilith. non è entrata in croazia per aiutare i croati contro ONE (e magari assicurarsi un forte riconoscimento dai croati).

O come mai il fratello di Anghelos sia stato affondato così velocemente e a colpo sicuro davanti a Rjieka.

O cosa ha detto il (ex)principe della valahia quando gli hanno soffiato l'esercito in capitale sotto al naso.

O che da Modena dovevate essere "deportati" in Turchia.

O un sacco di altre cose Very Happy

Quelli sono stati mesi strategicamente e tatticamente molto belli, se i vari partecipanti agli eventi mettessero per iscritto le giocate, nei dettagli, potrebbero divertire ed interessare un sacco di persone (sotto proprio il profilo del divertimento in gioco per il gioco, senza acrimonia).
Deda ha scritto:
Caleblost ha scritto:
Deda ha scritto:A parte che è la prima volta che me lo spieghi Caleb, guarda che mica mi devi convincere che eravate i buoni della situazione. Puoi farne a meno. Laughing Laughing


Le stelle potevate venire a prenderle anche a Venezia. Anghelos era ogni giorno con katied su msn ... pagavate un po' di ducati e genova era da sempre odiata a venezia... non vi ci voleva molto. Tirando in mezzo modena che non c'entrava un tubo seconde me vi siete fatti autogol. Anche perchè se il duca di milano fa il voltafaccia non vedo che c'entri modena.


Sul fatto che tu con 4 stelle e mezzo e 90 uomini scarsi violentassi tutto il mondo ... opinioni. Secondo me visto che almeno 40 uomini dovevi mollarli a modena per non perdere il castello con 50 uomini facevi fatica a violentare Genova ... Milano e Venezia si facevano una risata (a est c'erano altri due eserciti da 40 uomini veneziani, i numeri di milano non li conosco ... ma in 50 non ci conquisti nulla). A verona vi siete spalmati in 85 vs 35. Sugli sviluppi post guerra (se guerra vogliamo chiamarla) che ti devo dire ... magari v'è andata bene così. Penso ancora che se non foste morti tutti dopo un mese di campagna militare (se vuoi fare il conto agli 80000 ducati devi levare il costo delle skill perse e dei giorni non lavorati, senza considerare gli euri spesi per 85 pacchetti militari e altrettanti pacchetti frutivo ... che quelli magari vi avanzano) sareste stati più contenti. Very Happy

PS: aggiungiamoci che a modena fecero, nella difesa della capitale, di quegli errori indicibili ... Very Happy

In realta' non posso scrivere cosa ha detto anghelos di katied ma ti garantisco che e' stato anghelos a decidere di mandare tutti a quel paese (quindi puoi immaginare che katied non ci era affatto amica) ed io ho indicato i possibili obiettivi tra cui la presa del castello di modena e la bandiera a 4 stelle e mezzo.

e ando' cosi'..... con la storia che conoscete.

P.S. avevamo un accordo con venezia e alzammo un esercito mi pare ad udine con a capo Darken potevamo farlo per l'accordo che avevamo .... l'avete distrutto per cui venezia non rispetto' nemmeno l'accordo con ONE (e questo giorni prima della guerra a modena)

Cosa si dicessero quei due non lo so. So che la decisione di aiutare modena e non supportare voi fu presa dopo lunghissime discussioni. Quello che è successo dopo lo sappiamo tutti. Very Happy

Dell'esercito di Draken fu ordinato lo scioglimento, e poi fu sconfitto solo dopo che voi attaccaste modena. Altrimenti non sarebbe mai stato aperto.

L'esercito non fu attaccato in costruzione perchè doveva esser costruito li, lo so perchè dovevo starci io a fare la guardia. Per altro, botta di C ... visto che stavo a Verona. Laughing


Poi i retroscena dell'accordo completo tra voi e venezia non li conoscevo manco io tutti. A me dissero che nell'accordo c'era la consegna di Rijeka ... che, per altro, venezia ai tempi aveva la forza per pigliarsi da sola.


Quella della turchia è bellissima. Laughing Tra le varie ipotesi per deportare ONE fu fatta pure quella di caricarli sulle navi e mollarli in qualche nodo sperduto ... io avevo proposto di dirvi che potevate andare tranquilli, mettervi in BL e seccarvi di nuovo. Laughing

La carta vincente vostra, ai tempi, fu quella di far paura ai modenesi aprendo una lista che, numeri alla mano, avrebbe preso 1/2 seggi e magari avrebbe deciso qualche consiglio ... e quando si toccano le poltrone i PG politici scendono sempre a compromessi.

Almeno così la so io. Very Happy
Efesto ha scritto:
Deda ha scritto:
Dell'esercito di Draken fu ordinato lo scioglimento, e poi fu sconfitto solo dopo che voi attaccaste modena. Altrimenti non sarebbe mai stato aperto.

L'esercito non fu attaccato in costruzione perchè doveva esser costruito li, lo so perchè dovevo starci io a fare la guardia. Per altro, botta di C ... visto che stavo a Verona. Laughing

Ma Darken non fu sconfitto con all'interno del suo esercito... solo Darken?
Pesavo fosse ancora in costituzione.

Deda ha scritto:
Poi i retroscena dell'accordo completo tra voi e venezia non li conoscevo manco io tutti. A me dissero che nell'accordo c'era la consegna di Rijeka ... che, per altro, venezia ai tempi aveva la forza per pigliarsi da sola.

Già. Il casino sarebbe stato tenersela. Però prenderla potevano.
Dopo che erano già iniziati i balli a Modena, e mi sembra la notte dell'attacco finale verso Amesha, c'era un esercito veneziano sul confine con la croazia che poteva tranquillamente entrare e tenersi Rijeka per un po'.

Poi Buzdugancv ha aperto esercito a Rjieka e se la sono vista i croati con ONE,supportati dagli ungheresi che sono scesi a Dubovac (l'hanno persa e ripresa un paio di volte mi sembra).

Deda ha scritto:
Quella della turchia è bellissima. Laughing Tra le varie ipotesi per deportare ONE fu fatta pure quella di caricarli sulle navi e mollarli in qualche nodo sperduto ... io avevo proposto di dirvi che potevate andare tranquilli, mettervi in BL e seccarvi di nuovo. Laughing

Mi hanno raccontato che l'allora principe modenese avesse fatto qualche uscita un po' isterica, e che proprio li voleva fuori dai piedi Laughing Laughing Laughing
Comunque la richiesta di navi era stata fatta, aveva postato persino in forum2 in accademia navale per richiedere navi.

Poi è saltato tutto perchè non se l'è filato nessuno.

Deda ha scritto:
La carta vincente vostra, ai tempi, fu quella di far paura ai modenesi aprendo una lista che, numeri alla mano, avrebbe preso 1/2 seggi e magari avrebbe deciso qualche consiglio ... e quando si toccano le poltrone i PG politici scendono sempre a compromessi.


Concordo, ottima mossa strategica Very Happy
Ramon_de_la_vega ha scritto:
Caleblost ha scritto:200 voti quanto valgono li a modena?

io credo un 40% forse qualcosina in meno......
Modena ha 960 abitanti... di cui massimo 250/300 votanti.
Quindi un gruppo nuovo che aggiunge 200 voti prende dalle 5 alle 8 seggiole (in base a quanti ulteriori voti riceve anche dai modenesi)
Efesto ha scritto:
Aurora_ ha scritto:Se non erro durante la guerra ONE - Amesha vs Potenze del Nord Italia Venezia distrusse un armata ONE in Croazia ma non vorrei dire castronerie.

No, Venezia rimase a guardare (sul confine), i rinforzi alla Croazia arrivarono dall'Ungheria.

Il 15 febbraio del 1459 Bogji aveva fatto richiesta a Rjieka per attraccare ma gli è stata negata (doveva sbarcare rinforzi all'armata di Buzdugancy a Rjieka), nel frattempo la Serbia aveva dato l'informazione che avrebbe fatto passare eventuali uomini ONE in risalita a nord. Poi è stato affondato poco dopo.

La Bosnia invece era decisa a fermare i BE che dovevano salire, ma ovviamente non avevano speranze dall'inizio.

La Croazia allora, tramite il Principe Stiepan_I e il suo prefetto Er138 e un'altra persona, aveva organizzato una missione in discesa verso la Serbia per controllare ogni singolo nodo fino a sud, praticamente vari uomini si stavano spostando a sud intervallati per vedere cosa sarebbe successo e sopratutto chi stava salendo.

Questa, per esempio, era la situazione tra il 18 e il 19 febbraio:


Subito dopo, intorno al 23 febbraio, una missione segreta partiva da venezia, per andare ad infiltrarsi nei BE, solo che il volpone del gruppo anzichè svoltare a sud (a destra) al nodo di Zagabria... si sbagliò e prese a Nord... poi mi sembra Giustino e Athle li derubarono pure e furono costretti a rifugiarsi a Marburg... vabbè non il massimo per una missione segreta Laughing Laughing

Nel frattempo la Croazia firmava un accordo di mutua assistenza con Venezia ma venezia non mandava gli eserciti in aiuto. Erano sotto elezioni e.... servivano i voti (incredibile ma vero) e quindi dovevano rimanere "al di là" del confine Very Happy

Sempre il 25 l'esercito ONE a Rjieka è stato sciolto, il Prefetto croato pensava fosse per l'accordo firmato con Venezia (ovvero la paura che arrivasse un esercito da Venezia).

I Croati si aspettavano comunque un colpo basso da Venezia e chiamarono gli Ungheresi, che non vedevano l'ora di venire a dare una mano. Bisogna ricordare che a Venezia erano in ballo tra Sofiasperanza e La_grande (rediviva).

Tra l'altro, "voci" di lasciar passare gli Amesha verso la Croazia, avevano indisposto parecchio la Croazia stessa nei confronti di Venezia, per ovvie ragioni. Intanto (eravamo agli inizi di marzo) scoppiava la guerra civile in Albania. Carne a 23-25 ducati. Bei tempi Very Happy

La Serbia si dichiarava alleata ai Croati e giurava e spergiurava che avrebbe fermato chiunque tentasse di passare verso Nord.

Intanto scorreva il tempo, Venezia era arrivata all'accordo di far scendere ONE e Amesha, si era arrivati a maggio, e poi le cose proseguirono al sud. Inciso per l'accordo, il duca di Modena aveva minacciato esplicitamente di attaccare Venezia se non li lasciavano passare, e Genova e Firenza si mormorava sarebbero stati molto felici di ciò.

Però, molto a palmi eh, che io sono solo un mercante e di ste cose non ne capisco.
Però i Croati mi sono sempre stati simpatici Very Happy
(Ma un po' tutti in realtà, sono stati mesi di belle giocate da parte un po' di tutti devo ammetterlo).

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Vedi il profilo dell'utente http://giallosai.9forum.biz

Tornare in alto Andare in basso

Vincere una guerra, sconfiggere 6 eserciti e poi... (3* parte)

Messaggio  Admin il Dom Dic 02, 2012 1:49 pm

Tuk ha scritto:
Barbarico ha scritto:
Sir_lucius ha scritto:
Barbarico ha scritto:
Skappa ha scritto:E' accaduto in Galloway, Scozia. Le armate di Glasgow dopo un mese di scontri, hanno sconfitto 6 eserciti con bandiera Gallowegiana e preso prima il controllo del nodo della capitale Wigtown per poi fare formale richiesta dell'attivazione della presa del potere e del castello.

Ciò è avvenuto nella notte tra il 2 e il 3 Novembre, dopo che c'erano state le elezioni del principato e dopo la nomina del Duca relativo.

Dunque, dopo aver atteso i canonici tre giorni, senza che fosse cambiata una virgola, si richiedono lumi in proposito e il cambio del Consiglio e viene data come risposta, che verrà modificato solo dopo il 15 Novembre per via delle recenti elezioni.

E' una nuova regola che qualcuno sappia? A febbraio di questo anno io stessa ho partecipato alla presa del controllo del castello di Glasgow nello stesso modo e per giunta in concomitanza con le elezioni del principato, ma si è ottenuto il cambio del consiglio dopo i 3 giorni.

In Galloway nel frattempo, approfttano di questa situazione favorevole per mettere sotto processo e condannare a morte i soldati che sono già stati feriti quasi a morte degli eserciti VINCITORI di Glasgow

Ora, a parte i vari abusi che si stanno facendo nella corte del tribunale, mi chiedo: è coerente tutto ciò? Gli eserciti vincitori che hanno il potere ed i loro soldati vengono condannati a morte da chi dovrebbe essere già prigioniero delle armate vittoriose.

Spero di essere stata chiara e che qualcuno mi illumini a proposito

La domanda rivolta da Skappa era un'altra e come al solito si finisce a tarallucci e vino.
Non dilungatevi con la guerra degli amesha.
Aprite un altro spazio.

La domanda e la sottolineo è:
CI SONO NUOVE REGOLE?

No, hanno implementato il muro del pianto Laughing


Guarda che io non piango, anzi sono in attesa di una condanna a morte e sto tranquillamente ad aspettare.
Cosa vuoi che siano 255 verdurine 😉

[rp]Your current trial

Trial for public disorder begun on 1460-10-28.
Prosecutor : County County of Galloway
The county Judge: Raniets.
The Count: Barerose
You are not in a town in the proper county to attend the trial.

[hrp]Processo per disturbo dell'ordine pubblico (iniziato il 1460-10-28)
Pubblico ministero : Principato County of Galloway
Il giudice del Principato: Raniets.
Il Principe attualmente in carica è Barerose
Al momento non vi trovate in una città del principato in cui si sta tenendo questo processo, quindi non potete seguirlo.

[/hrp][/rp]

Certo che beccarsi una condanna a morte per non aver chiesto il permesso d'entrata ????
In Italia non sarebbe mai accaduto.

A noi lanzi ci hanno condannato per alto tradimento per non aver chiesto un permesso,e questo quì nella vicina Austria
Barbarico ha scritto:Accidenti che magnanimità.
13/11/1460 17:19 : Vi hanno condannato a pagare un'ammenda di 186,00 ducati.
e 10 giorni di prigione.

Ma hanno fatto maleeeeeeeeeeeee Laughing
Karsus ha scritto:
Tanissa ha scritto:Ha di proposito, nei 15 giorni intercorsi dalla presa del castello all'effettivo insediamento del consiglio, mandato la Contea in rosso di tante decine di migliaia di ducati (ve lo dice poi Esme di quanto se crede) creando un buco sanabile in anni, vuotato le casse da ogni merce e fatto crollare tutte le miniere.

Che è poi quello che fecero a Glasgow quando se la videro brutta, però qui il rosso è 5 volte superiore.

E mettiamoci che ha comprato 2000 mucche con i soldi. E altre migliaia di pecore e maiali.
Delling ha scritto:
Tanissa ha scritto:Ha di proposito, nei 15 giorni intercorsi dalla presa del castello all'effettivo insediamento del consiglio, mandato la Contea in rosso di tante decine di migliaia di ducati (ve lo dice poi Esme di quanto se crede) creando un buco sanabile in anni, vuotato le casse da ogni merce e fatto crollare tutte le miniere.

Che è poi quello che fecero a Glasgow quando se la videro brutta, però qui il rosso è 5 volte superiore.
Ma non era proibito andare in rosso?
E siamo sicuri che la cosa delle miniere sia corretta? Potrei dire una cavolata, ma mi pare che al tempo dei porcelli mannari gli admin non ne fossero rimasti molto contenti. Però non ne sono per nulla sicuro.

Certo che comunque è un metodo "singolare" per salvare il ducato Neutral
E poi sono gli italiani che rosicano Razz
Lucapac ha scritto:
Tanissa ha scritto:Ha di proposito, nei 15 giorni intercorsi dalla presa del castello all'effettivo insediamento del consiglio, mandato la Contea in rosso di tante decine di migliaia di ducati (ve lo dice poi Esme di quanto se crede) creando un buco sanabile in anni, vuotato le casse da ogni merce e fatto crollare tutte le miniere.

Che è poi quello che fecero a Glasgow quando se la videro brutta, però qui il rosso è 5 volte superiore.

Non è un segreto, in scozia il buco è conosciuto da tutti
barerose tra l'altro è stato davvero furbo nel scrivere pubblicamente ciò che voleva fare, credo che questo servirà da monito agli admin per togliere la regola (se mai la regola esiste, perché a volte sembra facciano a braccio...) dei 15 giorni, perché in 15 giorni uno può fare tutto ed il contrario di tutto, annullando di fatto l'utilità di un assalto, tanto varrebbe dire "non si assalta più e si fa tutto tramite elezioni"...
Comunque la posizione di Barerose ora è sotto l'occhio di Levan, vediamo che deciderà

Certo che come scrive Bernadette sarebbe ora che stilassero un elenco completo di regole, scritte nero su bianco, invece di annunciare sul forum, perché poi tali annunci vanno perduti e considerando che molti ci mettono soldi veri sarebbe giusto sapere cosa si può o non può fare con tali soldi
Tanissa ha scritto:
Delling ha scritto:
Tanissa ha scritto:Ha di proposito, nei 15 giorni intercorsi dalla presa del castello all'effettivo insediamento del consiglio, mandato la Contea in rosso di tante decine di migliaia di ducati (ve lo dice poi Esme di quanto se crede) creando un buco sanabile in anni, vuotato le casse da ogni merce e fatto crollare tutte le miniere.

Che è poi quello che fecero a Glasgow quando se la videro brutta, però qui il rosso è 5 volte superiore.
Ma non era proibito andare in rosso?
E siamo sicuri che la cosa delle miniere sia corretta? Potrei dire una cavolata, ma mi pare che al tempo dei porcelli mannari gli admin non ne fossero rimasti molto contenti. Però non ne sono per nulla sicuro.

Certo che comunque è un metodo "singolare" per salvare il ducato Neutral
E poi sono gli italiani che rosicano Razz

Infatti non è corretto.

A Glasgow i consiglieri erano fuggiti in nave con le merci nei mandati, e ce li hanno fatti tornare (i mandati solo purtroppo, anche se avremmo desiderato anche i consiglieri per impiccarli per gli zebedei) proprio perchè è vietato mandare di proposito una contea in negativo.

Insomma, puoi rubare, ma solo quello che c'è. Almeno questa era l'idea degli admin di qualche mese fa. Ora vedremo Very Happy

Per quanto riguarda le miniere ci arrangiammo, anche perchè la situazione non era tragica come quella del Galloway ora ed il rientro di ferro e pietra ci permise di recuperare anche tutti i livelli persi.
Caleblost ha scritto:il crollod elle miniere non e' vietato

perdi 1-2 livelli al massimo poi crollano e si ferma li la perdita perche' vengono automaticamente chiuse per crollo.

quindi a fatica ce la fai a recuperare.

Gli admin si iarrabbiano se si usano bug o trick per fare danni

ad esempio se rubi e poi getti la roba sei passibile di sanzioni anche pesanti.
Lucapac ha scritto:
Barbarico ha scritto:
Sir_lucius ha scritto:
Barbarico ha scritto:
Skappa ha scritto:E' accaduto in Galloway, Scozia. Le armate di Glasgow dopo un mese di scontri, hanno sconfitto 6 eserciti con bandiera Gallowegiana e preso prima il controllo del nodo della capitale Wigtown per poi fare formale richiesta dell'attivazione della presa del potere e del castello.

Ciò è avvenuto nella notte tra il 2 e il 3 Novembre, dopo che c'erano state le elezioni del principato e dopo la nomina del Duca relativo.

Dunque, dopo aver atteso i canonici tre giorni, senza che fosse cambiata una virgola, si richiedono lumi in proposito e il cambio del Consiglio e viene data come risposta, che verrà modificato solo dopo il 15 Novembre per via delle recenti elezioni.

E' una nuova regola che qualcuno sappia? A febbraio di questo anno io stessa ho partecipato alla presa del controllo del castello di Glasgow nello stesso modo e per giunta in concomitanza con le elezioni del principato, ma si è ottenuto il cambio del consiglio dopo i 3 giorni.

In Galloway nel frattempo, approfttano di questa situazione favorevole per mettere sotto processo e condannare a morte i soldati che sono già stati feriti quasi a morte degli eserciti VINCITORI di Glasgow

Ora, a parte i vari abusi che si stanno facendo nella corte del tribunale, mi chiedo: è coerente tutto ciò? Gli eserciti vincitori che hanno il potere ed i loro soldati vengono condannati a morte da chi dovrebbe essere già prigioniero delle armate vittoriose.

Spero di essere stata chiara e che qualcuno mi illumini a proposito

La domanda rivolta da Skappa era un'altra e come al solito si finisce a tarallucci e vino.
Non dilungatevi con la guerra degli amesha.
Aprite un altro spazio.

La domanda e la sottolineo è:
CI SONO NUOVE REGOLE?

No, hanno implementato il muro del pianto Laughing


Guarda che io non piango, anzi sono in attesa di una condanna a morte e sto tranquillamente ad aspettare.
Cosa vuoi che siano 255 verdurine 😉

[rp]Your current trial

Trial for public disorder begun on 1460-10-28.
Prosecutor : County County of Galloway
The county Judge: Raniets.
The Count: Barerose
You are not in a town in the proper county to attend the trial.

[hrp]Processo per disturbo dell'ordine pubblico (iniziato il 1460-10-28)
Pubblico ministero : Principato County of Galloway
Il giudice del Principato: Raniets.
Il Principe attualmente in carica è Barerose
Al momento non vi trovate in una città del principato in cui si sta tenendo questo processo, quindi non potete seguirlo.

[/hrp][/rp]

Certo che beccarsi una condanna a morte per non aver chiesto il permesso d'entrata ????
In Italia non sarebbe mai accaduto.

Il caro giudice Death ha approfittato dei giorni in cui le faq non andavano e gli admin non davano segni di vita,
il caro giudice death ha agito in barba a tutti i richiami formali di levan fatti nel corso degli anni e più volte riportati

dicendo semplicemente: qui comanda solo ljs, levan non è nessuno e io sono la legge

(ah, per dover di cronaca in rl è un americano che odia i francesi Laughing ).

il caro giudice death ha infranto tutte le regole possibili, ha mandato decine di giocatori in rosso di centinaia di ducati con la multa di -500

(ci sono casi di oltre 300 di negativo netto, persone che non avevano dimora lassù quindi tutti i soldi visibili in tasca),

ha decapitato capi esercito per poi decapitare tutti i soldati (quando levan ha detto chiaro e tondo che se decapiti il capo tutti gli altri si considerano puliti ed innocenti),

ha messo preventivamente gente sotto processo per evitare che si unissero agli eserciti, eseguito doppie sentenze per reati scritti in maniera diversa ma fondamentalmente per la stessa azione eccetera.

Adesso però gli admin sono tornati a farsi vivi e se lo segnali includendo l'elenco di tutti i torti commessi probabilmente gli azzereranno tutti i punti caratteristica e fiducia (o lo eradicheranno se gli gira male)
Invincible ha scritto:La situazione causata dai 12 giorni necessari per il cambio Consiglio ha portato:

-Morte per processo di alcuni pg.
-Giorni in prigione e multe per circa 10.000 ducati
-Casse a -97.000 ducati alla domenica della settimana in cui è stato consegnato il Consiglio
-Creazione artificiosa di 2000 mucche, 400 maiali e 300 pecore per creare il buco.
-Svuotamento completo delle casse ducali che guardando i bilanci erano parecchie decine di migliaia di ducati.
-Sparizione di tutta la pietra e ferro necessaria per le manutenzioni.
-Perdita di livelli, si presuppone 2 a miniera, di 5 miniere
-Assenza totale di miniere aperte per un'intera settimana

Non mi lamento, mi sembra solo insensato, sembra ci abbiano invaso loro e non il contrario.

Per finire la cosa più ridicola del mondo, avendo dovuto affrontare una campagna militare di 60 giorni, è servito tantissimo cibo. Se non ci fossimo trasferiti in loco per tempo, comprando molti campi, ci saremmo trovati in problemi seri, perchè più di tot cibo trasportato per l'ingombro non puoi portare.

Ed uno cosa fa, perde una campagna militare costata oltre i 50000 ducati, perchè l'ingombro non bastava per portare il cibo necessario... lo trovo burlesco.
Imprimatur ha scritto:
Pierluigi68 ha scritto:
Imprimatur ha scritto:i Porcelli Mannari non hanno toccato 1 solo ducato della cassa, anzi: quando ce ne siamo andati (perchè nessuno ci ha sconfitti) in cassa c'erano più soldi di quelli trovati.
E abbiamo avuto molta cura nella gestione delle miniere.

Ve ne andaste il giorno prima di essere cacciati, perché non sareste riusciti a fermare l'assalto in massa.
C'erano piu' soldi perché non avevate fatto la festa, che poi feci io.
Per le miniere faceste punto per punto quello che vi disse di fare uno squallido personaggio e la sua amichetta.

eheh... lo sapevo che saresti arrivato, Pierluigi :-)

comunque, girala come vuoi, ma

- non ci avete cacciati voi (quello che volevamo dimostrare, l 'avevamo fatto)
- non abbiamo toccato 1 ducato
- le miniere erano in funzione
- avete finalmente compreso che il castello non era protetto

il resto è rosik Very Happy
Imprimatur ha scritto:
Pierluigi68 ha scritto:Io non ho rosikato per nulla, sul fatto che dite solo delle mezze verità lo si sapeva,

- è che la verità è semplice e l'abbiamo detta, ma a te non piace

Pierluigi68 ha scritto: sul fatto che il castello era a rischio lo avevo detto qualche giorno prima io,

- ma va? e noi avremmo organizzato tutti in quei pochi giorni? Ma non avevi detto a suo tempo (in forum, quando hai analizzato il nostro assalto) che ci è voluta una lunga preparazione

Pierluigi68 ha scritto: cosa dalla quale Ippolita ha poi tratto l'idea.

- mi spiace deluderti, ma non è stata un'idea di Ippolita, ma di un altro Porcello Mannaro. Dimentichi che scrivevi in forum che non potevamo averlo organizzato da soli, che c'era qualcuno dietro? Ricordi David Gnomo? :-)

Pierluigi68 ha scritto:Io poi ci ho pure guadagnato, mi sono fatto il mio secondo periodo da principe e pure un amico.

- un Duca di facciata (eri il più anziano tra quelli che hanno assaltato il castello vuoto): dimentichi quante volte hai ribadito in forum che il Duca era sempre Romualdo100 e che tu seguivi le sue direttive, pigiando semplicemente i bottoncini necessari?

PS - siamo OT
Pierluigi68 ha scritto:Per favore, non diciamo che è stata una bella giocata, che non è vero niente, questo è bug using bello e buono.
Se poi vogliamo parlare della terra bruciata, quella è togliere la coltivazione ai campi per evitare la tassazione ed eventualmente distruggere le botteghe.
Fai crollare le miniere e quando le riaprono non ci vai a lavorare, fai sparire tutto l'inventario, eventualmente fai il brigante sui nodi cercando di rapinarli.
La politica della terra bruciata è devastante per entrambi i contendenti, ma qui il GdR c'entra come i cavoli a merenda, perché un conquistatore che riesce a prendere il potere e si trova una cambiale, la prima cosa che fa è non onorarla e nessuno presta denaro per ritrovarsi carta straccia (esempi storici a migliaia).

Edit.
P.s. Se gli admin passano questa cosa, allora gli stessi mano possono acquistare il grano e rivenderselo a 15.
Perché se passa il -91 mila può pure passare un -200mila, un -2milioni, un -2miliardi.
Abbiamo trovato il pozzo di S. Patrizio.
Mister_ics ha scritto:
Brixia ha scritto:Mister_ics forse non hai capito il discorso di Impri.
Non ha detto che sono stati Lupasky, sostenuto da da Polimnia e Tancredi.

Ma l'ha fatto capire... dai Brix hehe, per quanto ne sai potresti stare anche a parlare con un ex-porcello mannaro rinato, che la sa tutta Smile Non prendiamoci in giro.

Prendo spunto da un'altro topic poi per fare un'altro discorso sempre inerente:

Umberto_ii ha scritto:
Pnj ha scritto:Confermo quanto detto da Tiranno ed Emma_frost: è consentito dagli admin. Può essere al più vietato da leggi GdR (dipende dal Principato).

È possibile che a Modena abbiate aggiunto un articolo di legge in merito, proprio per evitare di bissare il caso di Danitheripper?

Se posso dire due parole..il caso danitheripper fu molto particolare.
Anzitutto lei compì un'azione di guerra..cioè eravamo due principati in guerra tra loro quindi è normale che ci fu quell'assalto al castello di modena, e non per rubare ma si trattò lo ribadisco, di un'azione di guerra..e modena ebbe il coraggio di ucciderla il che ci sta in guerra..è ovvio..ma poi la processò e la condannò a morte dopo averla uccisa, il che è davvero meschino.
dani non era una brigante..era un soldato.
passiamo ad analizzare la questione, viene chiesto se è giusto processare un brigante dopo averlo piallato, risposta: si.
se non prevede la pena di morte, perchè no? a mio parere anche se la legge di un principato prevedesse la pena di morte per i briganti, ci sta..però non può applicarsi se si è già ucciso il brigante con l'esercito.
altrimenti qua parliamo di persecuzione vera e propria nei confronti di un player o cmq un pg, e la cosa non è molto gdr..questo è ciò che penso io..

Sono punti di vista a parer mio questi... qui in questo gioco le guerre a mio modo di vedere vengono combattute bambinamente(nuovo termine)... perchè una vera guerra se non conquista il cuore anche delle popolazion che eventualmente andrà a liberare è da considerarsi di oppressione... dunque come recita il detto, in amore e in guerra non esistono regole... ognuno dei due contendenti fa il peggio che può fare all'altro con i mezzi che ha a disposizione. Qui uno vorrebbe partire in guerra, conquistare un castello e poi dire "abbiamo vinto!" Ma invece non ha vinto nulla, in quanto se non ha la popolazione dalla sua... quella che lui chiama vittoria, dopo qualche giorno si tramuta in una sconfitta amara e deludente cambiando totalmente il ruolo che l'attaccante ricopre e passa da "soldato" a tiranno, oppressore, traditore, "nemico pubblico", incivile, ecc ecc.... e quindi diventa per la popolazione lecito farlo arrosto come meglio crede se cade in mani loro....


Questo non è dama o scacchi, che si mangiano le pedine e si vince la partita... quello che l'italiani non riescono a fare e per questo vengono declassati a incapaci a giocare... è essere uniti in un conflitto portando sia la forza che la diplomazia in guerra... invece siamo capaci di creare guerre praticamente "costrette" che come prima cosa causano la spaccatura del popolo proprio e dopo l'abbandono dei soldati oltre frontiera e il loro tradimento....

Poi questo è un mio parere... e di quelli che prendono e partono da soli senza la propria terra a sostenerli, li vedo personalmente come bambini che giocano a dama, a filetto, forza 4, ecc ecc... compiono gesta che resteranno anche nelle memorie, ma che a conti fatti nascono e muoiono li per li senza lasciare segni di cambiamento evidenti dalla loro parte e di contro si ritrovano con uno stato nemico poi che si rinforza e si unisce di più contro un nemico comune.... e quest'ultima cosa io la chiamo, "la vera vittoria" di coloro che dovrebbero essere gli sconfitti e che alla fine a conti fatti risultano essere i veri vincitori.

Pochi tra di noi a mio avviso sanno veramente cosa è una guerra... e di certo i soldati, le spade e le tattiche non contano tanto quanto la causa e il sostegno della propria gente... che se non c'e' questo.... puoi avere quanti soldati e armi ti pare... puoi essere il migliore tattico del mondo... ma parti a combattere una guerra persa in pricipio e come gia detto, personalmente la trovo solo una bambinata.
Spartano8 ha scritto:Lupasky, Polimnia e Tanc non centravano nulla con i porcelli mannari.
Mister_ics ha scritto:Da che ricordo io, chi ha messo in giro la storia di David Gnomo che era riferito a Lupasky è la persona che citi sempre te Spartano8 dicendo che sono io... almeno ricordo così.... e dalle parole di Impri.... è chiaro il messaggio che voleva far intendere a Pierluigi68... che l'artefice è David Gnomo... e dopo anni, sinceramente lo ringrazio di aver svelato questo segreto...era anche ora che saltasse fuori... e visto che te non centravi nulla con i porcelli mannari Spartano8, non puoi sapere con certezza assoluta se centravano o no i gnomi, con le fate insieme ai nani.... quindi.... se vieni con assoluta certezza a dire chi centrava oppure no.... significa a conti fatti che te sai più di quello che ci racconti e che in fin dei conti... centravi qualcosa.
Mister_ics ha scritto:Mi dispiace che ogni volta che dico qualcosa mi volete far passare per quello che non capisce e non vuole capire.... ma l'alternativa a ciò sarebbe che io dovrei prendere per valido tutto quello che dite e anche le smentite che poi fate su ciò che è stato detto dandogli un'altro senso...
insomma, io ce l'ho un'intelligenza mia e non è che sia inutile tentare di spiegarmi perchè sbaglio...

l'inutilità sta nel cercare di prendermi in giro facendomi credere qualcosa che non esiste....

tanto a conti fatti si sa che, le informazioni uscite dal tempio nero non è che le hanno trovate e spiattellate davanti a tutti i porcelli mannari...

sono stati i mandanti a fare ciò...
e i mandanti erano persone che controllavano Romualdo100 oppure che gli hanno creato apposta una trappola fatta ad Hoc, erano politici...

da qui si può risalire al movente che è a sfondo politico... e chi sono i politici in mezzo a tutto quel frambusto?

I Porcelli mannari oppure Lupasky Polimnia e Tancredi?

Potete continuare a negare di essere stati uno strumento Brixia...
ma qui siamo fuori dal gioco, potreste anche smetterla di farlo...
perchè è evidente quanto l'acqua cristallina che siete stati mossi non dall'iniziativa propria ma dall'iniziativa di qualcuno che ha creato il movente per legittimare l'azione, poi la tattica per attuarla e poi la via di fuga per scagionarvi e farvi rientrare da dove eravate usciti per fare la gitarella....

al massimo potete dirmi che ancora non l'avevate capito e eravate all'oscuro di tutto ciò visto che eravate a quei tempi semplici pedine e nulla di più che eseguivano solo ordini... potete dirmi che anche voi siete stati presi in giro dunque...

per cui...su su, non prendiamoci in giro...

comunque una cosa divertente in mezzo a tutto ciò c'e' stata.... dico ora divertente perchè è passato tanto tempo.... che per attuare tale piano si è dovuto prendere in giro anche i propri amici e alleati che avevano fiducia in voi... per questo ancora tenete il segreto ben stretto se ne siete i detentori e non le vittime... magari poi qualcuno tipo Spartano8 si potrebbe sentire offeso che gli si è fatto credere aglio per cipolla fino ad ora hehe Smile

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Vedi il profilo dell'utente http://giallosai.9forum.biz

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vincere una guerra, sconfiggere 6 eserciti e poi...

Messaggio  Admin il Dom Dic 02, 2012 6:47 pm

Tanissa ha scritto:
Bonilp ha scritto:Vincere una guerra, sconfiggere 6 eserciti e poi...

Tornare a casa in Italia per Sacrosanta decisione di chi comanda questo gioco.


Non si può discutere delle decisioni superiori ne se si condividono (io nel caso) ne se non si condividono, per cui non è di questo che parlo.

Io parlo del fatto che anche qui, in queste pagine ed anche in questo thread , si è spesso inneggiato e spalleggiato chi consapevolmente ha giocato sporco per distruggere il gioco di altri.

La guerra giocata con i multiaccount (più o meno condivisi) e la colonizzazione giocata con la creazione ad hoc di nuovi nati in modo "truffaldino" è un comportamento da Stigmatizzare.

In questo gioco ed in questo mondo, si DEVE rispettare il gioco degli altri.

Questa sarebbe l'implementazione migliore che la Celsius potrebbe fare. . . peccato che serve nella testa della gente e non nei byte del loro pc.

Io non credo che le motivazioni della "cacciata" dei Monte e dei Manonera siano solo e propriamente quelle.

Dice "uso di MA": che li eradicasse i multi account e lasciasse chi ha giocato correttamente a combattere la propria guerra: se sono così tanti si trovano le file molto ridotte e la perdono. Punto. Che fa, se sono MA li rimanda in Italia??

Dice "violazioni della carta dei giudici": sì può essere che in un paio di casi invece che tre giorni di galera ne siano stati affibbiati quattro o cinque a qualche liv 1, ma quando era il giudice scozzese seduto al tribunale (correggetemi se sbaglio ma mi pare d'aver capito fosse Calum, che nacque neanche un anno fa quando in Scozia c'eravamo noi già bello istruito e "incassato" violazioni ne fece eccome, e seppur qualche rosso solo qualche perchè furono così tante che ci stancammo di segnalarle chiudendo i negativi di chi non poteva sostentarsi con ducati di altri dl gruppo) venne cancellato nessun tipo di provvedimento venne preso contro di lui o quelli che si scambiavano il comodo scranno.

Il problema di fondo credo che sia legato all'equilibrio di gioco sì, ma non per le violazioni vere o presunte.

Cerco di spiegarmi:

Fintantochè in Scozia solo una Contea era controllata dagli italiani i giocatori (quasi tutti americani, a leggerli nei forum OOC pare che siano scozzesi veramente) che interpretavano gli scozzesi potevano portare avanti comunque, seppur con una grossa spina nel sedere gdr tradizioni e modus scozzese, una volta che tutta la Scozia è stata occupata e c'erano ben poche possibilità di cacciare gli invasori stranieri questo non è più stato possibile.

Per il semplice motivo che comunque la lingua diversa è un ostacolo al gdr: pochi dei "conquistadores" parlano inglese e muoversi fra ambasciate, araldica, famiglie è impossibile a meno di non rimbecillire o di trovare un sostegno da parte della popolazione locale che noi essendo arrivati e avendo preso la Contea in maniera diversa avevamo (con ordine del Re Scozzese, con mezzi scozzesi al nostro fianco per scacciare i Fury, ci avevano invitato a far parte dei loro clan per vivere lì come scozzesi, cosa che non abbiamo fatto perchè di restare a governare la scozia non era nostra volontà, il nostro gruppo è nomade) ma che poi i nuovi arrivati non hanno conservato, e scusate la critica ma per motivi stupidi.

Un po' lo stesso tipo di "protezione" per salvare le monocittà da invasioni che farebbero perdere interesse ai giocatori di quell'area linguistica, ma visto il numero e la tenacia dei conquistatori stranieri molto più in grande è più che alla lingua teso a salvaguardare la memoria di una nazione.

Non per niente io se fossi stata nei Manonera avrei scelto altra "zona" per impiantarmi, ma questo loro lo sanno già.
Aurora_ ha scritto:In poche parole Tanissa, se coloro che ti hanno succeduto alla guida della Scozia avessero fatto come voi, vale a dire cercare un intesa con la popolazione e le istituzioni scozzesi non sarebbe successo nulla? Ma anzi sarebbero stati degli alleati utili all'economia scozzese e al loro esercito in caso di guerra con altri paesi, giusto? Un po come ( da quello che ho capito ) avevi fatto tu ed il tuo gruppo quando hai liberato la Scozia.

Comunque a mio parere invece di fare la guerra alla seconda contea scozzese si poteva usare la prima contea come "base" tenendo un alleanza con i sovrano scozzesi e da li lanciarsi al saccheggio o alla conquista di altri paesi, magari usando la diplomazia per entrare in guerra in Irlanda o in Francia.

Qualche tempo fa la Danimarca venne occupata da un gruppo tedesco, questi però non si imposero sui danesi ma anzi aiutarono l'economia danese e la costruzione del porto, costruendo un esercito a difesa dell'isola e aiutandoli soprattutto per la produzione agricola. Questo è un esempio per far capire che se ci si comporta bene si può vivere dovunque Smile
Tanissa ha scritto:Sono convinta di sì.

E si ritorna alla presentazione del gioco: "dovrete necessariamente discutere, convincere, guadagnarvi il rispetto altrui, e così via. Insomma, è un gioco ricco e complesso, nel quale i rapporti umani ricoprono il ruolo principale. "

In una paese dove si parla un'altra lingua è parecchio impegnativo, sapessi quando ho "discusso" e "convinto" per guadagnare il rispetto altrui Wink

Frequentare le taverne parlando la loro lingua, scrivere nei loro forum in maniera coerente, conoscere personalità antipatie ed amicizie dei vari pg, capire su cosa si poteva lavorare, di chi ci sarebbe potuti fidare, capire quali fossero le loro paure e le loro aspirazioni per poterle fugare e coniugare con i nostri progetti è stato un lavoraccio, un'intensa e divertente sfida.

Ovviamente c'era uno "zoccolo duro" molto legato a quelli che avevamo scacciato che qualsiasi cosa avessimo fatto, anche farci uscire perle dal sedere per arricchire il paese ci sarebbe comunque stato contro, ma con la Contea a sud che si era dichiarata ufficialmente neutrale al conflitto (qualche settimana fa hanno pubblicato la votazione del consiglio del Galloway all'epoca della nostra "tirannia illuminata" e 12 consiglieri su 12 hanno votato per appoggiarci anche se non militarmente perchè comunque eravamo stranieri e avrebbero potuto perdere il sostegno ed i voti degli integralisti, almeno economicamente) , 2/3 della popolazione di Glasgow felice del nuovo governo, la vicina Inghilterra che ci aiutava militarmente per togliersi dalle scatole lo scomodo confinante, si era raggiunta una discreta stabilità.

Admin
Admin

Messaggi : 2136
Data d'iscrizione : 22.10.08

Vedi il profilo dell'utente http://giallosai.9forum.biz

Tornare in alto Andare in basso

Re: Vincere una guerra, sconfiggere 6 eserciti e poi...

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum